Risotto di zucca e asiago al profumo di vaniglia

Oggi una ricetta davvero strepitosa, non so se in giro c’è ne siano di simili, ma con la smania che ho in questo periodo di provare nuovi abbinamenti forse mi sono fatta prendere la mano, e ciò che ne è venuto fuori è stato un piatto davvero sorprendente.
Avevo a casa del sale al thè nero e vaniglia dell’azienda Coccole, indicato per pietanze cremose e visto che il risotto alla zucca è molto cremoso ho pensato di provarlo.
Subito il dubbio era quello di fare un abbinamento non molto azzeccato per il fatto che la zucca essendo già di suo dolce e aggiungendovi il sale alla vaniglia questo potesse essere un “troppo”, invece credetemi, con questo piatto magari presentato anche così, avrete un primo davvero buono che vi farà fare un figurone senza dover lavorare molto.

Risotto di zucca e asiago al profumo di vaniglia



Ingredienti:

320 gr di riso carnaroli
sale al thè nero e vaniglia Coccole
1/2 bicchiere di prosecco (o bianco secco)
1 litro di brodo vegetale
una noce di burro (50 gr circa)
1 cipolla di tropea
100 gr di parmigiano reggiano
350 gr di polpa di zucca
150 gr di asiago

Preparazione:

Servendovi di uno scovino (io ho usato il cucchiaio per gelati) svuotate la zucca, privatela dei semi e riducetela a cubetti. Dopo aver preparato il brodo vegetale, in una capiente padella fate soffriggere la cipolla tritata in un po di olio extra vergine di oliva, versatevi la zucca tagliata a pezzetti e lasciate cucinare finchè si sarà ammorbidita, quindi versatevi il riso e lasciate tostare anche questo amalgamando.

Dopo 10 minuti circa aggiungete il vino bianco e fate sfumare.
Fate cucinare per dieci minuti, girando di tanto in tanto con un cucchiaio di legno e aggiungendo brodo al bisogno, il risotto deve mantenersi sempre ben idratato e bisogna continuare a girare per non intaccare irrimediabilmente il risultato finale, dopo 15 minuti circa aggiungete l’asiago tagliato a pezzettini e il sale al tè nero e vaniglia.

Fate cucinare per altri 5 minuti continuando a mescolare, quanto sarà quasi cotto ma al dente aggiustate di sale, aggiungete la noce di burro e il parmigiano, mescolate e lasciate riposare qualche minuto a fuoco spento e coperchio chiuso.

Rimettete il risotto all’interno della zucca che avevate precedentemente svuotato e servite.
Non per vantarmi ma dovete assolutamente provarlo…e come sempre….provare per credere.

 

Commenti

  1. Ilaria dice:

    Wow… che bello questo risotto. E' così cremoso che viene voglia di immergere subito il cucchiaio all'interno di quella zucca gigante.
    Non ho mai visto questo sale al thè nero e vaniglia… mi sa che dalle nostre parti non è ancora arrivato… 🙂
    Buon fine settimana.

  2. Cranberry dice:

    uau, presentatao così è davvero grandioso! Io adoro i risotti, quello alla zucca non molto, ma questo di sicuro sarà strepitoso! 😀

  3. Natalia dice:

    Non solo deve essere davvero particolare, ma la foto nella zucca è meravigliosa. Mi da già l'idea dell'autunno e dei suoi colori caldi.
    Bravissima.

  4. supermamma dice:

    mi piace la presentazione che hai utilizzato ma qui fà un caldo africano credo che aspetterò l'autunno per copiarlo!

  5. Nicoletta dice:

    Ale mi sorprendi ogni giorno di piu'!!!!!! Fai delle ricette bellissime, buonissime e veramente originali!!!!! non avrei mai pensato di mettere la vaniglia in un risotto!!! complimenti!!!!

  6. The Magic Pie dice:

    ma io adoro la zucca rossa!!! mi sta venendo l'acquolina in bocca!
    Complimenti per l'idea di servirla nella zucca..ahahhaha :))))
    Buon weekend

  7. Mamma Papera dice:

    grazie a tutte, un consiglio mai fidarsi di cio che vedete…..dovete provarloooooooo :DDDD

  8. Marcella dice:

    Si vede Mamma che è fantastico! E poi con una presentazione così … un fiurone assicurato!

  9. che presentazione meravigliosa… io poi il riso con la zucca lo adoro

  10. Donatella dice:

    Ti credo sulla parola, l'aspetto è divino e la presentazione è davvero bellissima e originale

  11. Selina dice:

    Meravigliosa presentazione!!! Questo autunno lo proverò sicuramente!!!

  12. E' vero, è davvero una ricetta strepitosa e presentata in modo molto originale. Complimenti!

  13. Alessandra dice:

    Questo risotto è una meraviglia, io sono una patita della zucca, quella mantovana però, ma nel mio orto sono ancora piccoline. Ciao e a presto.

  14. Annalisa dice:

    Ciao Alessandra, dopo una lunga assenza dai nostri blg per via di due traslochi..eccomi nuovamente qui a sbirciare tra le nostre cucine!
    Da grande amante dei risotti mi complimento per la tua variante….di certo una grande bontà!
    A presto 😉

  15. Deborah dice:

    Buonissimo!! Io ho fatto il risotto con pere e formaggio al profumo di vaniglia ed è stato davvero un successone!! Proverò a farlo anche con la zucca 😉

  16. Puffin dice:

    particolarissimo e troppo bella la presentazione!!! baci, buona settimana

  17. vickyart dice:

    ke bella presentazione! ottimo il risotto!

  18. http://frogghina.giallozafferano.it/ dice:

    Ciao,sono appena tornata,triste perche' ho finito le vacanze,ma questo tuo piatto mi ha veramente rinvigorita,deve essere fantastico!!

  19. lerocherhotel dice:

    Particolare con la vaniglia! Deve essere favoloso questo risotto!

  20. 'Le ricette dell'Amore Vero' di Claudia Annie dice:

    davvero supergoloso!!! complimenti 🙂

  21. benvenuta nella raccolta ^__^
    dev'essere buonissimo!
    baci
    paola

Parla alla tua mente

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.