Biscotti al caffè

IMG_20151206_094005

 

Altra ricetta dei lettori, anche in questo caso la ricetta partecipà al contest di Natole. La ricetta è di Claudia Turrini

Con questa mail intendo partecipare al contest di Natale nella sezione regali di Natale
Anche io adoro preparare con le mie mani i regali di Natale per amici e parenti, come ogni anno cerco di “produrre” nuove piccole creazioni che spero riescano sempre a sorprendere con dolcezza i destinatari dei regali. Quest’anno ho preparato dei biscotti all’aroma di caffè, fragranti e golosi, ma anche simpatici da utilizzare come addobbo natalizio. Biscotti profumati, con la caratteristica forma di chicco di caffè, che ho abbinato a cuori di velluto arancione imbottiti di semplice ovatta. Per la preparazione dei cuori ho cucito insieme 2 pezzi di velluto arancione precedentemente tagliati con la forma di cuore, prima di ultimare la cucitura ho inserito l’ovatta e poi ho terminato la chiusura. Ho decorato con fette di arancia essicata e cannella, fili di lana colorata e piccoli gioielli di merceria, che ho incollato con la pistola per colla a caldo.

 

Ingredienti per i biscotti all’aroma di caffè:
220 g di farina
30 g cacao amaro in polvere
125 g burro
125 g zucchero
1 tazzina di caffè espresso o della moka

IMG_20151206_092237~2-2
Procedimento:
Mettete in planetaria o in una ciotola tutti gli ingredienti tranne la farina ed il cacao. Mescolate fino ad ottenere un composto omogeneo. Poi aggiungete la farina ed il cacao setacciati e continuate a mescolare, fino ad ottenere un panetto di consistenza solida che metterete in frigorifero a riposare per qualche ora. Dopo dividete il panetto in tanti piccoli pezzetti, grandi come una noce. Formare dei biscotti dalla forma ovale e schiacciata. Disponeteli su di una teglia rivestita di carta forno. Su di ogni biscotto, con l aiuto di un coltellino incidete una specie di S, caratteristica del chicco di caffè. Cuocete in forno già caldo per 20 minuti circa a 160. Lasciateli raffreddare. Una volta freddi con un ago e lana potete trasformarne alcuni in profumati addobbi natalizi pronti da appendere, oppure sbizzarrirvi con la fantasia.

Claudia Turrini
claudiaturri74@gmail

Commenti

  1. È da tanto che li voglio rifare,in abbraccio

Parla alla tua mente

*