Spezzatino di manzo con piselli e pane casereccio

spezzatino con piselli

 

 

In casa nostra lo spezzatino è uno di quei piatti che viene fatto spesso sopratutto in questo periodo, è un piatto di casa, che sa di casa e con che pane potrebbe essere mai accompagnato se non con del pane casereccio?

Avevo già in mente di pubblicare questa ricetta dello spezzatino con i piselli e stavo aspettando la stagione dei piselli, ma visto che gli amici dell’mtc, grazie all’input di La cucina spontanea, hanno deciso di esordire con lo spezzatino proprio ora, colgo la palla al balzo ed eccovi la mia versione, che non ha niente di particolare sia chiaro, un piatto classico semplice e tradizionale, ma è uno di quei piatti che io e mio marito facciamo insieme, ci diamo i turni per mescolarlo e assaggiamo insieme se i sapori sono giusti, una sorta di ricetta a quattro mani che di domenica mattina prepariamo guardando un film insieme, ascoltando i sapori che arrivano dalla cucina mentre ci dedichiamo un paio di ore tutte per noi.

 

Ingredienti:

1 kg di spezzatino di manzo (muscolo)

3 cucchiai di olio extravergine di oliva

farina q.b.

1/2 bicchiere di vino bianco

mezzo scalogno

1 rametto di rosmarino

acqua o brodo vegetale q.b.

300 g di piselli (visto che non sono di stagione ho usato quelli surgelati)

Preparazione:

Tagliate a bocconcini i pezzetti di carne, e infarinateli, eliminando per bene l’eccesso di farina.

In una casseruola, capiente al punto giusto, fate appassire lo scalogno con l’olio evo, e mettete i bocconcini di carne facendoli rosolare bene da tutti i lati, bagnate con il vino e fatelo evaporare. Coprite bene con il brodo vegetale, e aggiungete il rametto di rosmarino. legato con uno spago in modo da poterlo eliminare successivamente, coprite con coperchio e fate cuocere a fuoco basso per circa un paio di ore, aggiungendo altro brodo se necessario in modo da non farlo asciugare troppo. Dieci/quindici minuti prima della fine della cottura aggiungetevi i piselli, aggiustate di sale e di pepe e fate completare la cottura. Il tempo di cottura varia in base alle dimensioni della carne.

pane casereccio

Ho abbinato questo tradizionale spezzatino, che a casa nostra viene proposto spesso con del pane casereccio (seguendo il link troverete la ricetta) cotto nel forno a legna, il pane che facciamo tutti i giorni o quasi :).

 

Con questo post partecipo alla sfida sullo spezzatino dell’mtc

gli sfidanti

Commenti

  1. I piatti speciali non sempre hanno qualcosa di particolare, spesso la loro particolarità sta proprio in quel che trasmettono attraverso la loro semplicità. Mi piace questa cosa del cucinare a quattro mani, il dedicarsi in due alla preparazione di uno stesso piatto. E per quanto riguarda il pane è semplicemente splendido e ben spiegato. Un abbraccio

  2. Io ti lascio lo spezzatino e mi mangio il pane con un chicco di sale ed una giro di olio, può andare????
    Un abbracciotto Ale

  3. Mariella dice:

    Sarà anche semplice,ma dev’essere saporitissimo. Con quel pane, poi…

  4. sempre meravigliosa ciao cara

  5. ale, i piatti classici son quelli che ci salvano le cene. Che ci restituiscono il calore di una tradizione che è ben più di una parola. che si tramandano ai figli, così come a noi son stati consegnati dalle nostre mamme. che sono un segno della nostra identità, di famiglia, ancor prima che di popolo. sono il vero patrimonio della nostra cucina, quello che ha retto allo tsunami delle mode e non ha nessuna intenzione di cedere il passo a nessuno. Questo spezzatino è tutto questo- e molto di più. E grazie, per avercelo regalato!

Parla alla tua mente

*