Spaghetti alla carbonara

spaghetti alla carbonara

 

Gli spaghetti alla carbonara è uno di quei piatti che a casa nostra non manca mai, adorato dai miei figli e almeno due volte al mese rientra nel menu di casa nostra e lo stesso era il mio piatto preferito quando mia mamma me lo faceva da bambina, anche se raramente, forse era proprio questo il vero motivo come per i tortellini panna e prosciutto erano dei piatti che mia mamma considerava di festa. Quando poi ho conosciuto mio marito ho scoperto un mondo nuovo della cucina, i suoi spaghetti alla carbonara erano diversi, quelli di mamma avevano l’uovo cosi cotto che diventava a pallini e quelli di mio marito invece avevano una cremina di uovo così deliziosa che non riuscivo a capire come mai questa differenza. Poi con il tempo ho capito che la vera carbonara quella della tradizione deve essere cosi, l’uovo non deve avere il tempo di cuocersi. Inizialmente per emulare mio marito ci aggiungevo un pizzico di panna ma lui mi ha sempre criticato dicendo che se ero veramente brava a cucinare non dovevo mettere la panna. Caspita se penso ai miei primi tempi da foodblogger e a quante “castronerie” che ho fatto, tra virgolette perché comunque se si usa la panna mica si fa male a nessuno, e quindi oggi eccomi qui con la ricetta di mio marito sperando possa tornare utile anche  a voi.

 

Se siete a dieta però vi avverto non è un piatto light 😀 io la guardavo e ho avuto la forza di non assaggiare ^_-…ma mi rendo conto che è difficile riuscire a non assaggiare quindi evitate di farla se siete a dieta.

 

Difficoltà
Media
Preparazione
10 minuti
Cottura
20 minuti
Costo
Basso
N° persone
4

 

Ingredienti:

400 gr di spaghetti

2 uova

2 tuorli

150 gr di pancetta (lo preferisco perché meno forte come sapore)

60 gr di pecorino romano o in alternativa parmigiano

sale e pepe nero

 

Preparazione:

Fate rosolare la pancetta, tagliata a dadini o listarelle, in una capiente padella antiaderente, io non aggiungo olio anche se la ricetta riginale lo prevede, perché la pancetta rilascerà il proprio grasso. Quando la pancetta diventerà trasparente e croccantina è pronta, a questo punto spegnete il fuoco e lasciate nel tegame.

Sbattete le uova e i tuorli, aggiungetevi il pepe e il formaggio grattugiato e con una frusta sbattete bene per evitare grumi.

Cuocete gli spaghetti in abbondante acqua, non troppo salata, perché la pancetta è già di suo saporita, scolatela e tenete da parte un pò di acqua di cottura.

Mettete gli spaghetti nella padella con la pancetta (se avete usato una padella piccola allora mettete la pancetta nell’uovo), fate saltare gli spaghetti con la pancetta per pochi secondi e poi a fuoco spento aggiungete l’uovo sbattuto e saltate per far amalgamare il tutto, fate attenzione, l’uovo deve avere consistenza cremosa ma non deve cuocersi, se serve aggiungete poca acqua di cottura.

Aggiungete un pizzico di prezzemolo se vi piace e servite ben calda, non dimenticate di mettere a tavola del pecorino grattugiato e per chi lo volesse, un’altra spolverata di certo non guasta.

Buon appetito :).

 

 

Commenti

  1. Gustosissima!!!

  2. Ciao Alessandra 🙂

    già tempo addietro passavo volentieri a trovarti, poi per problemi ho dovuto mollare il mio blog, adesso, sto riprovando l’esperienza di mamma blogger, sono ancora all’inizio ma mi farebbe piacere se ogni tanto passassi a trovarmi 🙂

    Le tue ricette sono favolose, e la carbonara è uno dei piatti che i miei figli preferiscono! anche se devo dirti la verità, io ancora oggi ci metto un po di panna…

    un abbraccio e a presto
    miriam

Parla alla tua mente

*