Paris brest

paris brest

 

Buongiorno mondo, vi ricordate la ricetta delle frittelle venete?  Ecco, oggi vi mostro cosa si può fare con la stessa ricetta. Il Paris-Brest al forno.

Elegante, da presentare sotto forma di torta o di mini tortina. Provate ad immaginare una piccola festicciola all’aria aperta per i vostri cuccioli? Un dolce semplice , veloce da fare all’ultimo minuto, senza troppe decorazioni. Ve lo consiglio vivamente, perché farete un gran bel figurone. Provate a variare la farcitura e ad aggiungere fragole e altra frutta colorata, non ve ne pentirete.

Sempre con questa ricetta, potete fare  gli Sfinci di San Giuseppe, fritte seguendo la cottura delle frittelle oppure al forno seguendo, invece,  questa ricetta, ma variando dimensioni e tempi di cottura.

 

Ecco a voi la ricetta :).

 

 

Ingredienti:

150 gr di acqua

110 g di farina 00 (io ho usato la farina di farro monococco)

40 gr di burro

1 pizzico di sale

30 gr di zucchero semolato

2 uova medie (valutare in base all’assorbimento della farina)

2 gocce di olio essenziale al limone (oppure la scorza grattugiata)

Per farcire:

crema pasticcera (io ho usato questa)

zucchero a velo per spolverare

Preparazione:

Portate a bollore, l’acqua, il burro tagliato a cubetti, il sale e lo zucchero, gli aromi se usate gli oli essenziali altrimenti la buccia va messa alla fine. Aggiungete tutta insieme la farina e mescolate velocemente per evitare la formazione di grumi. Fate cuocere ancora fino a formare una palla, e aspettate che si formi appena la patina sul fondo della pentola ci vorranno appena due minuti. Mettete l’impasto in una ciotola giusto il tempo di fare intiepidire, circa 15 minuti. Aggiungete le uova uno alla volta, mescolando a mano o con il gancio spatola in planetaria. Alla fine vi ritroverete con un impasto denso e cremoso allo stesso tempo e se fate la prova con un cucchiaio, scende a nastro spezzandosi ma a fatica.

Mettete il composto in una sac a poche, e su una teglia foderata con carta forno con un beccuccio stellato abbastanza grande, ma va bene anche quello liscio.

Formate 1 cerchi di circa 13 cm di diametro: ogni Paris Brest è formato da tre cerchi il primo in senso orario, il secondo esternamente, in senso antiorario ed infine un cerchio sopra questi due, proprio dove i precedenti cerchi si toccano, in senso orario. Infornate in forno (termoventilato oppure 210° statico) preriscaldato a 200° per 20 min, dopo di che abbassate la temperatura a 180° per altri 5 min.

Spegnete il forno e lasciate socchiuso per circa 5 min per farli raffreddare gradualmente.

Il vostro dolce sarà ben riuscito se crescerà e interno sarà vuoto e asciutto.

 

Decorate con crema pasticcera o come meglio preferite.

 

Comments

  1. che visione paradisiaca io adoro la versatilità di questo dolce goloso !
    baci
    Alice

  2. elegante,bellissima,da fare farcita,è una vera delizia,grazie

Rispondi a Alice Annulla risposta

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.