Feste per bambini: biglietti d’invito e decorazioni fai da te

 

 

Una volta scelto il tema del party, giunge il momento di pensare ai biglietti d’invito e alle decorazioni: comprarli o farli da soli?

Quando si tratta di bambini un pò di sano fai da te non guasta mai. E poi, perchè privarli del piacere di poter dare libero sfogo alla loro fantasia?

Divertitevi con vostro figlio a disegnare, colorare, ritagliare e incollare.
Siate suoi complici nella creazione di originali decorazioni e biglietti d’invito che renderanno la sua festa ancora più unica e speciale. Inoltre, potete realizzarli spendendo veramente poco e farne anche di più belli rispetto a quelli che si possono comprare.

Mi raccomando, però, lasciate la direzione artistica a vostro figlio che dovrà decidere quale disegno fare o quale immagine e colori utilizzare.
A voi genitori è riservato il compito di supportarlo e guidarlo. Come? Per prima cosa dovete pensare se volete:

  •  spedire gli inviti per posta (in questo caso badate alle dimensioni del biglietto per farlo stare in una busta);
  •  mandare gli inviti per e-mail (create inviti animati e/o con un sottofondo musicale);
  • consegnare gli inviti a mano (sbizzarritevi a sostituire la classica busta da lettera con contenitori stravaganti come, per esempio, una bottiglia vuota dove inserire l’invito arrotolato per un party in spiaggia o da pirata).

Una particolare attenzione poi va data al contenuto degli inviti che deve indicare le informazioni essenziali, quali:

  • nome del festeggiato;
  • nome dell’invitato ( mettete anche il cognome per evitare possibili scambi di persona, specialmente, se gli invitati sono numerosi);
  • data/giorno della festa;
  • ora d’inizio e di fine della festa;
  • luogo e indirizzo della festa (se la località del party non è molto conosciuta, allegate una piccola mappa con le indicazioni necessarie utilizzando, per esempio, Googlo Maps);
  • contatto telefonico e/o indirizzo e-mail cui rispondere (RSVP);
  • richieste particolari (indicate se desiderate che i bimbi vengano alla festa mascherati o se devono portare con loro un determinato oggetto).

N.B. Non date nulla per scontato!
Se non è possibile accogliere i fratellini e le sorelline degli invitati per problemi di spazio o altro, con molto tatto e discrezione discutetene insieme agli altri genitori al momento della loro risposta. Alla stessa maniera, specificate se desiderate che questi ultimi rimangano o no alla festa (generalmente, al di sotto dei 4-5 anni è consigliato).
Alcuni, infatti, pensano che alle feste cui sono invitati i loro figli possa andare anche la famiglia al completo, senza accorgersi che facendo così (senza dare alcun preavviso) mettono in difficoltà chi li deve ospitare.

Infine, per addobbare la casa creando la giusta atmosfera di festa vi basterà munirvi di:

  • tanti palloncini, sono molto economici e di grande impatto. Potete raggrupparli in piccoli bouquet da 3-5 e sistemarli davanti alla porta di casa per aiutare gli ospiti a trovare la festa, legarli alle sedie o riempirli di elio e farli galleggiare su per il soffitto.
  • festoni/ghirlande di ogni forma e colore, da appendere qua e là in tutte le stanze. Li potete realizzare con qualsiasi tipo di materiale (avanzi di stoffa, carta di giornale, cartoncini colorati, carta crespa ecc…) e modellarli nella forma che più vi piace (a catena, a fisarmonica, a pom-pom, a bandiera, ecc…).

A queste decorazioni base potete aggiungerne altre per abbellire anche il tavolo del buffet, i dolcetti e chi più ne ha più ne metta.
Insomma, spazio alla fantasia e all’inventiva!

Scaricate il pdf in allegato con i tags da stampare per creare un simpatico festone con la scritta party o decorare i biglietti d’invito (come quello che vedete in foto).

Feste per bambini-tags
Se volete, invece, scrivere il nome del festeggiato o dell’invitato, non c’è alcunissimo problema perchè nel pdf troverete anche un tag in bianco da personalizzare come volete.

P.S. Prima di stampare i tags, ingrandite o diminuite la dimensione delle immagini a seconda dell’uso (festone o biglietto d’invito).

Buon divertimento!

 

Giovanna

Comments

  1. che bellini ale!

  2. io , come al solito, intanto prendo appunti!ILE

  3. Uh ma che bel post !!

  4. mi piace questo festone! lo stamperò di certo a dicembre per il compleanno di Second 🙂

Rispondi a ilenia Annulla risposta

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.