Straccetti di pollo agli asparagi

 

Diventare mamma, è una cosa che ti cambia inevitabilmente la vita , che ti fa passare da un senso di frustrazione per tutto ciò che all’improvviso ha invaso la tua vita, ad un senso di onnipotenza, per il solo fatto che tu puoi stringere quella piccola mano.

In quel momento capirai di quanto tu sia fortunata, della responsabilità che hai nel formare un essere umano, e poi?….Beh e poi incontri i suoi occhi e pensi di aver visto l’universo intero.

E poi? E poi lei cerca il tuo seno e in quel momento, quando si attacca e senti scorrere il latte, hai la fortuna di toccare la linfa vitale e di esserne addirittura parte.

Non c’è un poi, che non sia tortuoso come tutte le cose che portano felicità….così come non c’è una vita senza momenti bui e a volte tristi, anche per noi mamme che spesso nascondiamo le nostre preoccupazioni e le nostre lacrime.

E quando credi di aver trovato una certezza, capirai che l’unica certezza, sono loro, i tuoi figli, e tutto quanto passa in secondo piano…se prima trovavi piacere ad uscire con gli amici, a fare festa tutta la notte, a ballare fino a sfinire, adesso capirai che l’unica gioia sarà data dai momenti con loro.

Ballerai correndo dietro di loro.

Farai festa tutta la notte, quando loro non dormiranno.

Andrai al cinema, seduta sul tuo divano, a guardare Rapunzel o il gatto con gli stivali….

Farai palestra, per pulire le loro magagne.

Risparmierai, perché il più delle volte i tuoi vestiti saranno quelli ultra comodi e non quelli ultra sexi.

Ci sarà sempre qualcuno che avrà occhi solo per te e che ti dirà “sei la mamma più bella del mondo”, anche se puzzi di sudore e i tuoi vestiti sono sporchi e trasandati perché hai appena finito di fare le pulizie e non hai ancora avuto il tempo di farti una doccia.

E quando ti mancheranno le chiacchierate e i pettegolezzi con le amiche, pensa a quanto sei fortunata…tutte le sere un racconto diverso che ti accompagna verso il mondo dei sogni, ogni sera una favola o una fiaba e i tuoi figli che ti ascoltano come se tu fossi il loro mondo.

E senza che loro sapranno del tuo desiderio di essere coccolata e consolata, ti porteranno lunghi abbracci e ti diranno “tanto (Biagio :))” e mai ti faranno mancare il loro amore.

 

E la tua cucina, sarà il ristorante esclusivo a  cui non potrai rinunciare per dedicare un pò di tempo a te stessa, per loro.

 

Difficoltà
Facile
Preparazione
10 minuti
Cottura
15 minuti
Costo
Basso
N° persone
4/6

 

Ingredienti:

8 petti di pollo

250 gr di asparagi

Farina q.b.

Olio per friggere q.b.

1 noce di burro

½ bicchiere di vino bianco

Sale e pepe q.b.

 

Preparazione:

Tagliate la carne, con un coltello affilato eliminando eventuali nervetti esterni, a striscioline sottili e infarinateli. Eliminate la farina in eccesso, sbattendo per bene le strisce o aiutandovi con un setaccio.

Friggete gli straccetti in abbondante olio bollente, finché saranno ben rosolati.

Bollite gli asparagi, puliti, spellati e tagliati a cubetti, in abbondante acqua salata finché saranno cotti ma croccantini, scolateli.

In una padella fate sciogliere il burro, aggiungetevi gli straccetti e gli asparagi insieme, saltateli a fiamma alta, salate e pepate, sfumate con il vino bianco e fatelo restringere finché si formerà una deliziosa cremina.

A questo punto i vostri straccetti sono pronti per essere serviti ben caldi.

 

 

con questo post partecipo al contest di spadellatissima

partecipa al contest

Comments

  1. che splendido post

  2. Ae quante belle parole hai scritto! Che bello essere mamme…quante emozioni…io purtroppo solo per 2 mesi ho potuto esserlo e non dimentichero’ mai quei momenti!
    Questa ricetta e’ deliziosa poi!! bravissima come sempre!

  3. Ciao, passo per invitarti al mio nuovo contest sulla cucina al microonde!

    http://panperfocaccia-grianne.blogspot.it/2012/05/contest-cucina-al-microonde-con-lekue.html

    Buona domenica!
    Cristina

  4. ma quanto sei dolce!! ecco perchè meriti tutto il loro amore 😉 e poi con la robina che cucini…bacioni :-X

  5. Ciao!
    La ricetta è perfetta per il contest, l’unica cosa che manga è il banner del concorso sulla home del blog.
    Avvisami appena lo aggiungi, così ti inserisco a pieno titolo tra i partecipanti 😉
    Ciao
    Lina

  6. Sono capitata per caso sul tuo blog. Devo dire che mi piace davvero.
    Semplice, genuino, vero insomma.
    E’ bello trovare persone che hanno la stessa passione in maniera così vivace e sincera!
    Buona giornata
    Babe

Trackbacks

  1. […] Straccetti di pollo agli asparagi […]

  2. […] ai carciofi… gnammmm (qui la variante con […]

Rispondi a Nicoletta Annulla risposta

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.