Sandwich in carrozza con Babybel

 

Vi ricordate quando eravate bambini? Le merende, almeno le mie, non erano solo dolci, ma spesso e volentieri erano panini imbottiti e quando a casa c'era del pane raffermo, mia nonna lo utilizzava per la nostra merenda.
Vi posso assicurare che come lo faceva lei era la goduria più goduriosa che noi avessimo mai assaggiato, anzi aspettavamo con ansia che la nonna ci deliziasse con questa merenda.  
A casa nostra il pane lo facciamo noi, e quindi capita spesso che ne avanzi un po’. Quando succede, per la gioia dei miei bambini replico la ricetta della mia nonna, che forse non è proprio la sua ricetta ma io nella mia infanzia l'ho comunque appresa da lei.
Ieri pomeriggio ho comprato Babybel e appena  i miei cuccioli lo hanno visto volevano addentarlo e finirlo in un battibaleno. Sono riuscita però a rubacchiarne 3 per rivisitare quella ricetta con cui mia nonna ha cresciuto me e le mie sorelle.
Il formaggio Babybel lo acquisto spessissimo, prima di tutto perché è un ricordo della mia infanzia, ma anche perché ai miei bimbi piace molto e trovo che sia davvero ottimo da proporre loro in quanto ricco di lattosio, proteine e calcio.
I miei bambini di solito lo mangiano così com'è, con una fettina di pane o un paninetto al latte, insomma una merenda gustosa e anche pratica perché la puoi portare dappertutto. Protetto dalla pratica confezione in cera di paraffina e cere microcristalline biodegradabili non c’è nessun pericolo che il formaggio venga contaminato: Babybel è versatile e soprattutto sano.
Ma questo formaggio si presta benissimo ad altre mille ricette, dal pranzo più elaborato alla cena semplice e veloce (sempre che ci arrivi :P), insomma è un alimento importante della nostra tavola.

 

Difficoltà
Facile
Preparazione
5 minuti
Cottura
5 minuti
Costo
Basso
N° persone
4
 

Ingredienti:

4 fette di pane

4 Babybel

1 pomodoro

4 foglie di basilico

1 uovo

olio per friggere

sale e pepe q.b.  

 

Preparazione:

 

Accendete l'olio in una padella capiente e fatelo scaldare per bene.

Nel frattempo tagliate le fette di pane a metà, in una fetta appoggiate un Babybel schiacciandolo e allargandolo un po’, richiudete con l'altra mezza fetta di pane.

Sbattete l'uovo con una forchetta, salate e pepate e immergetevi i vostri sandwich, bagnandoli in tutti i lati, sopra, sotto e appoggiateli nella padella con l'olio bollente.

Con una forchetta schiacciate i vostri sandwich in modo che il formaggio sciogliendosi si attacchi per bene alle fette di pane, ripetete la stessa operazione anche nell'altro lato. Appena vedete che i sandwich sono belli dorati sono pronti.
Appoggiateli su carta assorbente e asciugateli con la stessa, attendete due minuti che si intiepidiscano e appoggiatevi una fettina di pomodoro e una foglia di basilico, chiudete con uno stuzzicadenti e potete servirli.

Il Babybel in questa ricetta è perfetto perché, rispetto alla mozzarella, si scioglie al punto giusto e non esce dai bordi rischiando di intaccare la parte finale.  

 

 

E poi volete mettere che mentre i vostri bimbi (e non solo :D) potranno anche divertirsi grazie all’inizitiva lanciata da Babybel? Potranno giocare infatti con i Minifoot? Cosa sono? Il nuovo gioco che Babybel vi regala, in occasione degli Europei 2012: si tratta di simpatici scarpini da calcio da infilare alle dita, disponibili in quattro colori tutti da collezionare. 
Usando l’indice e il medio i bambini potranno organizzare dei “mini tornei” e sfidare i loro amici. Realizzare il terreno di gioco per le mini partite è molto semplice e divertente con Babybel: l’involucro in cera, modellato con le mani, diventerà il pallone da calciare con le dita e la retina che contiene il formaggio diventerà la rete di calcio. Carinissima anche l'idea di caricare tutti i video e le foto delle “mini sfide”, sul sito www.babybel.it, per condividere e confrontare le strategie di gioco e nello stesso sito il Mister consiglia i bambini come allenarsi e imparare i trucchi dei grandi calciatori.

Articolo sponsorizzato

Viral video by ebuzzing

Comments

  1. Adoro il Babybel, lo mangio come le ciliegie 😉 Bell’articolo complimenti

  2. geniale!!!

  3. Devo provarlo!
    ho il formaggio in frigo, me ne sono rimasti solo due, però devo trovare le foglie di basilico fresco! E’ una ricetta velocissima e di sicuro mi piacerà:)
    brava(ps: lo sai che la foto invoglia proprio ad un mega morso?:D)

    • Mammapapera dice

      la foto non rende poi cosi bene credimi , ma prova la ricetta e vedrai che ti piacerà tantissimo ^^

  4. me gusta muchissimo!!!!!

  5. Meno male che ci sei tu che con queste foto rallegri le mie giornate e mi fai venir voglia di far da mangiare!!!
    Sai che non li ho mai provati quei formaggini? ho sempre la sensazione che dopo mi toccherebbe mangiarmeli tutti (ho 2 uomini in casa che per certi cibi confezionati sono mooolto sofistici…soprattutto quello gande!!!)

    • Mammapapera dice

      provaa ^^, comunque puoi sempre sostituire il formaggio, solo che questi sono perfetti perchè come dicevo nel post si sciolgono ak punto giusto 😀

  6. che favola questi sandwinch… da provare!!

  7. e chi se li scorda!!!!ih ih!
    io li mangiavo natur,e la tua preparazione e’ veramente troppo carina!bravissima!

Trackbacks

  1. […] Sandwich in carrozza con Babybel […]

Rispondi a Cranberry Annulla risposta

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.