il diritto all’uso delle mani

Questo argomento mi tocca da vicino, perchè quando ero piccola a casa mia non esisteva giocare con i chiodi, ne tantomeno si poteva impastare la farina e la pizza, perchè mia mamma soffriva nel vedere sporco e disordine in casa, non potevamo nemmeno portare le scarpe dentro casa potevamo camminare con i pattini di lana che andavano strisciati per terra così contribuivamo a lucidare il pavimento.
Questa situazione, innescava in me un senso di oppressione e di inadeguatezza…sensazioni che purtroppo mi porto ancora dietro che mi fanno sentire sbagliata in ogni situazione, anche se adesso per me la cosa è più semplice da gestire, in questi ultimi anni i disagi che mi sono portata dietro sono stati innumerevoli…ecco perchè per me è importante che i miei figli possano sentirsi al loro agio e sicuri di cio fanno, non li faccio sentire in colpa se giocano, adoro impastare la pizza a casa con i miei cuccioli o fare un dolce sempre con loro, e la piccola michelle adora mettersi il grembiulino per aiutarmi a lavare i piatti, a mettere la tavola e nel frattempo a contare le posate che mette.
Uno dei giochi preferiti dai miei cuccioli è quello di creare soggetti con la pasta di zucchero, ma volete mettere la soddisfazione di un bimbo ad aver creato qualcosa con le sue mani sviluppando e rafforzando cosi la sicurezza, l’emotività e l’intelligenza?

Comments

  1. mammamicia dice

    bellissime parole e credo che tu sia una mamma meravigliosa, i tuoi cuccioli sono molto fortunati!

    ps: ho scoperto che siamo nate nello stesso giorno: 24 maggio, solo con un anno di differenza! quindi anche tu dei gemelli!!!!

  2. Mamma Papera dice

    grazie mamma micia…wow tra te e sabby oggi ho scoperto delle mie gemelline ^_^

  3. MammaMoglieDonna dice

    Hai proprio ragione.. anche a casa mia: non toccare questo e non toccare quello e ah no, così ti sporchi, no così ti fai male!
    Bleaaaa, a casa mia si tocca tutto!

  4. Mamma Papera dice

    la cosa peggiore era quando mi puniva perchè avevo fatto qualcosa che lei non voleva, o perche sui mobili c'erano isegni delle mani colpevolizzandoci per cose che sono normali invece e questo continuo colpevolizzare non fa che avere questi effetti negativi…

  5. Anonymous dice

    Il fardello che ti porti dietro ti ha reso una Mamma migliore, attenta e speciale…lo sai, vero?
    Complimenti davvero…sei una brava Mamma!

    Zia Dalma e la gabbianella 🙂

  6. Mamma Papera dice

    …non solo, anche il tuo sostegno e il tuo averti vicina mi è stato di grande aiuto a migliorarmi….grazie dalma baciotto alla mia Gaietta

Rispondi a Anonymous Annulla risposta

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.