COME ORGANIZZARE UN BATTESIMO

Prima parte

Mi sarebbe tanto piaciuto saperlo molto tempo prima, mi sarei organizzata diversamente.
Infatti dopo aver organizzato tre battesimi e tutti allo stesso modo il quarto è stato completamente diverso.
  1. Mentre nei primi due ho acquistato le bomboniere in un negozio specializzato e acquistando “il meno peggio” in relazione alle mie possibilità economiche e con l’amaro in bocca perché non era ciò che io volevo, nel terzo finalmente mi sono decisa e acquistato quello che amavo…gli animaletti di swarosky costosissimi e per me bellissimi, e sapete una cosa?? l’amaro in bocca era ancora più forte delle due volte precedenti…perché? Perché nella bibbia c’è scritto che “non bisogna dare le perle ai porci”…infatti molti degli invitati, che non conoscevano il valore degli swarosky originali hanno fatto una faccia schifata quando io ho girato le spalle e a fine giornata un terzo di loro hanno dimenticato gli oggettini sul tavolo di casa mia. Voi non potete nemmeno immaginare come io ci sia stata male, mi sentivo presa a pesci in faccia e mio marito che ci godeva a vedermi stare male – “te lo avevo detto” anche se non lo diceva l’ho faceva rimarcare con quella faccia e con quei suoi occhi che mi guardavano…eh già io avevo sperperato i guadagni di casa !!! grunt. Nel quarto invece ho confezionato tutto io…25 bomboniere e 80 sacchettini di cui 50 da dare ai clienti della pizzeria al costo di due euro e 50 a bomboniera – devo dire molto carina con la soddisfazione di aver fatto tutto io – e 50 centesimi il sacchettino molto carino – almeno per me – insomma questa volta non avevo più l’amaro in bocca.
  2. Il primo battesimo fatto al ristorante il secondo e il terzo a casa – un lavoraccio perché non sapevo quello che so adesso – e il quarto ho invitato tutti in una trattoria economica ma solo perché il tempo a mia disposizione era veramente pochissimo.
  3. Il mio intendo nei prossimi post è quello di illustrarvi e mettere a vostra disposizione gli strumenti che faticosamente ho trovato:come fare un buffet partendo in anticipo; come creare le vostre bomboniere – cercando di valutare diverse situazioni – ; come trovare un ristorante economico; e cosi via.
Sperando di farvi cosa gradita

Comments

  1. Ottima iniziativa!
    Pensa che per i due battesimi delle mie bimbe io NON ho voluto fare deliberatamente le bomboniere, perchè non gliene frega una mazza a nessuno di quegli oggettini che, tra l'altro, sono pure costosi! Così ho optato per fare dei regalini ai bimbi presenti, personalizzandoli in base alla loro età… hanno notevolmente apprezzato e io mi son sentita davvero soddisfatta! Seguirò i tuoi prossimi post allora.

  2. Mamma Papera dice

    grazie miCaela, usero se mi dai il tuo benestare anche la tua idea

  3. Ovvio! Fai pure!

    PS: sono anche stata criticata per questa mia scelta, ma non me ne è importato un fico secco, eh!

  4. pinkmommy dice

    allora aspetto le tue idee! il battesimo di mio figlio lo organizzai a casa, per le bomboniere scelsi dei portafoto di legno a forma di animaletti che ancora sono in giro tra casa mia e delle mie amiche…ma visto che spero di avere tanto un secondo, non vedo l'ora di leggere tutti i tuoi suggerimenti! e complimenti!

  5. Mamma Papera dice

    @pinkmommy i miei consigli non sono niente di particolare, semplicemente ho lavorato tanto per me e mi piacerebbe postare tutti i link utili e dire come ho fatto io, e mi piacerebbe anche mettere cosa si spende approssimativamente…poi ogni persona può dire a me va bene o a me no!! grazie per esserti scritta

Rispondi a Mamma Papera Annulla risposta

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.