Ferrari Trento Linea Classica: dal Brut al Demi-sec, un mondo di gusti

 

 

Tra le produzioni vinicole più apprezzate in Italia e in ambito internazionale, la linea Classica dei vini Ferrari Trento è certamente l’approdo ideale per i palati che desiderano ottenere il meglio da ogni pasto, premiando le proprie ricette con abbinamenti in grado di esaltare i sapori.
Dal Ferrari Brut al Ferrari Demi-sec, passando per il Ferrari Rosé, ecco quali sono le produzioni di qualità delle Cantine Ferrari, e in che modo poterli fruire all’interno delle proprie tavole!

Ferrari Brut
Il Ferrari Brut è uno dei massimi simboli della Casa Ferrari. Produzione Trentodoc, è realizzato con sole uve Chardonnay, raccolte in vendemmia tra la fine del mese di agosto e l’inizio del mese di settembre.
Caratterizzato da una comune gradazione alcolica di 12,5% vol., ha una storia ultracentenaria (la prima annata di produzione risale al 1902) e si presenta ai degustatori con un riconoscibile colore giallo paglierino, con riflessi verdolini. All’olfatto il vino si presenta fresco, intenso, con sfumature fruttate e floreali. Il suo gusto è particolarmente equilibrato.
In termini di abbinamento, il Ferrari Brut può essere facilmente elevato a degno accompagnatore di antipasti, risi e altri primi piatti.

 

 

Ferrari Rosé
Il Ferrari Rosé è un altro dei simboli tradizionali delle produzioni Ferrari. Realizzato con uve Pinot Nero per il 60% e Chardonnay per il 40%, raccolte in vendemmia tra il mese di agosto e quello di settembre, ha una gradazione alcolica di 12,5% vol. e una maturazione di più di 24 mesi, su lieviti selezionati.
La prima annata di produzione di questo vino è più recente rispetto al Brut, e risale al 1969: da quel momento in poi è stato partner ideale di numerosi piatti a cui è spontaneo accompagnatore. Si può infatti abbinare a antipasti e primi piatti, o lo si può degustare a tutto pasto o, perché no, in compagnia di una buona pizza napoletana.
Alla vista si presenta di color rame, tendenze al rosa antico. L’apertura della bottiglia permette di apprezzare delle fragranze fresche, con sentori di frutti di bosco. Al gusto è asciutto ed elegante, con fondo di mandorla dolce e muschio aromatico.

 

 

 

Ferrari Demi-sec
Arriviamo quindi al Ferrari Demi-sec, altra apprezzatissima scelta TrentoDoc, ottenuta da sole uve Chardonnay raccolte in vendemmia tra la fine del mese di agosto e la prima parte del mese di settembre. Anche il vino Demi-sec delle Cantine Ferrari vanta una maturazione di almeno 24 mesi su lieviti selezionati in proprie culture, ed ha una gradazione alcolica di 12,5%.
Si tratta, in buona sostanza, del più recente ingresso nella linea Classica Ferrari: la prima annata di produzione risale infatti al 1992: un vino relativamente giovane nella collezione Ferrari, che si avvia a compiere il suo trentesimo anno di storia, e che può essere facilmente abbinato con dolci, e non solo.
Le sue note di degustazione sono facilmente riconoscibili: dal colore giallo paglierino all’aroma fresco e fruttato, passando per il gusto armonioso e rotondo, il Ferrari Demi-sec diventerà una costante in tutti i vostri menu!

Parla alla tua mente

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.