Coscia di tacchino ripiena ai carciofi

12265854_10205126452183152_5181589350745246884_o

Buona Domenica mondo, come va? Il sole è ballerino e si fa desiderare, tra momenti si e momenti no, ma quando c’è, scalda l’anima. Oggi vi propongo una ricetta, che ovviamente era ferma tra i miei archivi, la coscia di tacchino ripiena ai carciofi. Ricetta semplice, che ha bisogno di tempo per la cottura, ma che vi ripagherà con un profumo ed un sapore autentico, se ovviamente, amate i carciofi.

Possiamo considerare la ricetta tra le proposte light, e vi assicuro che non ve ne pentirete. Insomma, oggi non ho molte parole da spendere, mettetevi all’opera e basta :D.

12273772_10205126440782867_6800717377511373178_o

 

 

Ingredienti
1,5 kg di coscia di tacchino disossata
sale e pepe q.b.
500 g di fondi di carciofi
100 g di ricotta vaccina
10 nocciole
50 g di parmigiano grattugiato
1 uovo
mix di aromi per arrosti

preparazione

Iniziate preparando il ripieno: fate bollire i fondi dei carciofi e quando sono cotti, scolateli e fateli raffreddare. In una bacinella mettete i carciofi, la ricotta, il parmigiano, sale e pepe q.b. e le nocciole e con un minipiner frullate per poco e ad intermittenza, fino a formare una crema abbastanza soda. Quindi attenzione ad usare il minipiner altrimenti vi ritroverete una crema troppo lenta.
Battete la coscia di tacchino giù disossata con un batti carne, farcite con il ripieno precedentemente preparato e richiudete bene con uno spago,. Massaggiate la carne con un mix di aromi e sale e ponete in un tegame da forno, irrorate con un filo di olio e infornate a 200 gradi per 60/70 minuti o comunque finché la vostra coscia di tacchino sarà pronta. Durante la cottura, attendete che la superficie sia bella dorata e girate dall’altro lato. Ogni tanto bagnate la coscia di tacchino con il suo sugo di cottura per evitare che la superficie secchi e se serve aggiungete liquido. Quando la coscia sarà cotta avvolgete nella carta alluminio e fate raffreddare bene prima di tagliare. Raccogliete il sugo di cottura, eliminate il grasso in eccesso, e mettete in un pentolino, fatelo restringere e passate con il minipiner. Tagliate la coscia di tacchino a fette, servite dopo averle riscaldate e accompagnate con la sua salsa.

Parla alla tua mente

*