Budino salato zucca e broccoli romani

11802557_10204595656553593_1333203122727349879_o

 

Buongiorno mondo, oggi una ricetta light, perfetta per chi vuole rientrare nel proprio bikini…

Io il bikini me lo scorderò per molto tempo, e anche se dovessi raggiungere il peso forma, credo proprio che non lo prenderò mai :D, non mi ci vedo proprio. Comunque, a dieta ci sono, ancora, di nuovo, perennemente ^_^.

 

Questo budino salato è buono, se poi vi piacciono zucca e broccoli romani è perfetto, almeno per me, mio marito non preferisce questo tipo di preparazione, ma se siete a dieta e anche se non lo siete provatelo perché sono sicura non vi deluderà.

 

 

Ingredienti
Per il budino di broccoli
350 g di broccoli
125 g di ricotta
1 uovo
20 g di parmigiano o grana
sale e pepe q.b.
1 spicco di aglio
1 cucchiaio di olio extra vergine di oliva
Per il budino di zucca
300 g di zucca già pulita
125 g di ricotta
1 uova
20 g di parmigiano o grana
sale e pepe q.b.

Preparazione:
Pulite i broccoli eliminando le foglie e staccando le cime dal torsolo.
Cuocete i broccoli al vapore per circa 10 minuti. Quando saranno pronti fateli saltare velocemente in una capiente padella, con uno spicchio di aglio e l’olio extra vergine di oliva, giusto per insaporire. Riducete in purea con una forchetta.
Pulite la zucca eliminando semi, filamenti e buccia; lavatela, scolatela e poi tagliatela a fette. Ricoprite ogni fetta con carta alluminio, praticate dei piccoli fori con una forchetta nella parte superiore dell’alluminio in modo che l’umidità esca e cuocete in forno a 200° per circa 45 minuti, passato questo tempo controllate la cottura e se serve completatela. Quando la zucca sarà cotta, aspettate che si intiepidisca prima di eliminare la buccia così eviterete di bruciarvi, togliete la buccia che verrà via molto facilmente, e riducete la polpa in purea schiacciando con i rebbi di una forchetta.
Inserite le tue puree in due ciotole diverse insieme alla ricotta, unire le uova, il parmigiano grattugiato, mescolare bene e regolare di sale e pepe.
Versate negli stampi alternando le due puree e cuocere nel forno a bagno maria a 180°, forno già caldo, versando due dita di acqua calda in una teglia e adagiarvi gli stampi con i budini,  per 30 minuti circa, regolatevi comunque con il vostro forno. Fate raffreddare prima di sformare.

Consigli: potete usare gli stampi di silicone o di alluminio usa e getta. Quelli di silicone vanno solo bagnati prima di mettere il composto dentro, e il risultato estetico sarà migliore. Gli stampini in alluminio invece vanno prima imburrati.
per quando riguarda i tempi di cottura sono indicativi perché dipende anche dal tipo\ e dalla grandezza dello stampo che usate, per essere certi che il budino sia cotto, toccate la superficie che deve risultare morbido ma consistente. Mano a mano che il budino si raffredda prenderà la giusta consistenza.

Parla alla tua mente

*