Despar Festival

despar festival-2

 

Chi segue i miei social sa bene che ho partecipato al Despar Festival, iniziativa che il gruppo Aspiag, concessionario del marchio Despar per il nordest, ha organizzato per comunicare i progetti avviati nell’ambito delle attività di responsabilità sociale d’impresa.

Un settimana di attività per bambini con degustazioni, showcooking sull’alimentazione sana.

Io e Biagio ci siamo divertiti, ne ho approfittato per passare un po’ di tempo con lui visto che ormai sta sempre con il suo papà. Mentre lui seguiva tutte le attività per i bambini, io ho seguito tutto il percorso organizzato in quattro aree:

1 il percorso/tunnell della Responsabilità sociale d’impresa (CSR)
2  il progetto “Le Buoni abitudini”
3 il progetto “DiVita”
4 “I Sapori del Nostro territorio”

Nel tunnel è stato possibile ascoltare e farsi un’idea delle molte attività e dei valori a cui l’azienda tiene: il cibo, le persone, il territorio e l’ambiente. Interessante ed utile il progetto di “Recupero merce” in collaborazione con il Fondo Alimentare e Last minute Market che permette di mettere a disposizione, 180 mila pasti, delle associazioni e delle onlus del territorio impegnate in attività di cura alla persona.

2. Il progetto “Le buoni abitudini”. Bellissi progetto che mira  a trasmettere ai bimbi delle scuole elementari e alle loro famiglie l’importanza di adottare un’alimentazione sana e corretta. Il progetto consiste in incontri con gli insegnanti, un kit per ogni classe con materiale didattico e album per ciascun bambino. A disposizione delle scuole ci sono pedagogisti, medici nutrizionisti e personale formato. Il festival è stato visitato tutte le mattine da scolaresche coinvolte nel progetto per partecipare a laboratori condotti da operatori didattici professionisti e spettacoli teatrali perché divertendosi si impara meglio!

10262227_10205812208526632_4614894908195684132_n

3. Il progetto “DiVita/Casa di vita”
Despar con il magazine cartaceo “DiVita”, trimestrale dedicato ai nuovi stili di vita, e con il blog “Casa di vita” si impegna a promuovere una alimentazione sana. In questo spazio, lo chef Stefano Polato, insieme al nutrizionista Filippo Brocadello hanno tenuto dei bellissimi showcooking con utili suggerimenti su come preparare il proprio pasto equilibrato. Ho apprezzato la proposta del piatto unico secondo la quale ogni pasto dovrebbe essere composto da un 50% di carboidrati da frutta e verdura, un 25% di proteine da carne, pesce, uova, legumi un 25% da carboidrati da cerali integrali e patate. Il progetto “Casa di vita” è anche su facebook: https://www.facebook.com/casadivita e guardate il canale youtube con i video corsi e le ricette, davvero un servizio prezioso di cultura alimentare con la collaborazione del Dr. Filippo Ongaro, medico nutrizionista anti-invecchiamento.

 

despar festival-3

Io ho seguito con molto piacere le varie tappe, perché si sente a pelle che gli impegni assunti da Despar sono pensate da persone che credono veramente in questi valori e quindi l’impegno messo in prima persona fa si che i progetti prenda la giusta strada e da fiducia a chi dall’esterno ha modo di vedere.
Per quanti riguarda le attività dei bambini, posso solo dirvi che Biagio si è divertito e alla fine non mi sono nemmeno accorta che era con me :D.

Parla alla tua mente

*