Caffè freddo frullato

involtini di verza-2
Questa estate il caldo non ci dà tregua, tanto che la voglia di cibo è quasi assente, però la voglia di caffè, soprattutto freddo, non passa mai. Al mattino lo bevo sempre caldo, ma al pomeriggio in compagnia di una amica in giardino, solo ed esclusivamente freddo.

Le ricette per assaporare il caffè freddo sono tantissime, ma il caffè shakerato rimane sempre il mio preferito, facile veloce e B-U-O-N-O, pronto in un attimo e in qualsiasi momento, si adatta a mille varianti, io lo preferisco con amaretto e panna :D.

In questo caso è difficile parlare di ricetta, vi lascio le dosi che seguivo quando avevo il bar.
Ora invece uso una macchina del caffè, ma voi potete benissimo fare il caffè alla vecchia maniera. Tra l’altro ora ci sono anche le capsule del caffè compostabili, ecologiche ed eliminabili con la raccolta dell’umido. Tutto questo grazie a Vergnano.

Ingredienti:

2 tazzine di espresso (freddo)
6 cubetti di ghiaccio
30 g di zucchero di canna liquido (va benissimo anche amaro oppure con dolcificante se siete a dieta)
pistilli di1/2 bacca di vaniglia

Preparazione

Inserite il caffè e il ghiaccio nel frullatore, insieme allo zucchero e alla vaniglia e frullate finché non sentirete più il ghiaccio, in questo modo parte del caffè si monta diventando chiaro e cremoso. Volendo potete usare lo shaker e fare alla maniera “profescional” :D.

 

 

Post in collaborazione con Vergnano
#vergnano4mom
#differenziati
#ioscelgocompost

Parla alla tua mente

*