Una torta di compleanno a due piani per Michelle

 

Il 12 luglio, Michelle ha compiuto sette anni, tra lacrime e commozione, non ho potuto fare a meno di ricordare il giorno in cui lei è nata. Mi ha guardato con un occhio chiuso e uno aperto, piccolo piccolo, avvolta da un panno azzurro, era bellissima, è bellissima ^_^.

Quest’anno la torta non l’ho fatta io, l’abbiamo comprata -.-, ma l’anno scorso si ed ho cercato di esaudire un suo desiderio. Pochi giorni prima del suo compleanno ero convinta di prepararle una mille foglie con chantilly, fatta a regola d’arte come Montersino ci insegna, ma lei mi ha chiesto una torta a tre piani (ha usato proprio questo termine), rosa con la pasta di zucchero.

Devo essere sincera, a noi la torta piace umida, cremosa, che si scioglie in bocca e non troppo stucchevole, e la pasta di zucchero non è certo un arte che accomuna in un dolce tutte queste caratteristiche, ma lei mi ha detto a me piace cosi, e cosi sia. E’ stata davvero felice, anche se i piani erano solo due e non tre. La sua è stata una festa semplice, senza amichetti, ma con le persone a cui lei voleva bene e che le volevano bene, se le chiedete vi risponderà che era la festicciola più bella di tutta la sua vita :), con la tavola preparata lei, tutta rosa con i personaggi delle principesse Disney.

Sono contenta di vedere le basta poco per essere felice, non ha ricevuto molti regali, e le sue parole, “mamma a me basta che ci siete voi a gioire con me”, queste parole a me sembrano quasi ingiuste per una bambina così piccola.

interno torta di compleanno

Ingredienti

 1 pan di spagna

1 kg di pasta di zucchero bianca

1 kg di pasta di zucchero rosa

per la crema

500 g di mascarpone, di buona qualità

250 g di panna fresca al 35% di grassi

un tubetto di latte condensato

1 cestino di fragole

200 g di lemoncurd (in questo caso l’ho acquistato) + 50 g per la bagna

preparazione:

Montate il mascarpone con le fruste a velocità media, aggiungete a filo il latte condensato sempre montando con le fruste, facendo attenzione che il composto non diventi troppo liquido, montate la panna ben ferma e aggiungete poco alla volta al composto mescolando con una spatola dall’alto verso il basta a questo punto aggiungete il lemon curd.

Preparate il pan spagna come spiegato il questo post.

Montate il dolce.

Ovviamente il ripiano sotto non è una torta ma una base per sorreggere. Quindi, voi dovrete farcire solo la torta in alto.

 

Commenti

  1. Non mi stupisce che sia così saggia, venendo da una famiglia come la vostra. E la torta sembra morbida e cremosa, nonostante la pasta di zucchero.

  2. Prende esempio dalla sua mamma..

Parla alla tua mente

*