Torta salata ricotta e spinaci e bastardo del grappa

torta salata ricotta e spinaci

 

Oggi una ricetta che ho preparato come antipasto per l’ultimo dell’anno, la torta salata con ricotta e spinaci, un ripieno che i miei figli adorano e ripropongo spesso in molte preparazioni. Vi lascio la mia versione :).

La torta salata con ricotta e spinaci e ideale da provare per un buffet, un evento in cui magari avete molti invitati e dovete proporre dei piatti che possono essere preparati in anticipo, come piatto unico da abbinare ad affettati, un pic nic, o un pranzo da consumare all’aperto in giardino, Insomma una ricetta versatile e dai mille usi.

Se vi piacciono le torte salate, come a me, dovete provare questa versione con ricotta e spinaci.

 

Ingredienti per uno stampo da 24

Per la pasta quichè di Felder

200 g di farina io quella di farro integrale Einkorn

90 g burro a pezzetti

1 uovo

20 g di acqua fredda

5 g di sale

per il ripieno:

125 g di panna fresca da cucina

1 uovo grande

300 g di spinaci cotti e strizzati

200 g di ricotta fresca

80 g di bastardo del grappa o altro formaggio di vostro gradimento

sale e pepe q.b.

30 g di grana padano grattugiato

un pizzico di noce moscata

 

Preparazione:

Lavorate, nella planetaria, con la frusta a k, la farina, il sale e il burro freddo tagliato a pezzetti. Aggiungete l’uovo e l’acqua e impastate fino a ottenere un impasto liscio e omogeneo. Mettete su una spianatoia e se serve lavorate ancora un po’ fino a dare una forma a palla. Avvolgete nella pellicola e fate riposare in frigo per 2 ore. Riprendete la pasta e stendetela con il mattarello a 3 mm di spessore circa. Rivestite uno stampo rotondo da crostata basso da 24/26 cm prima imburrato. Rimettete in frigo per un pò in modo che la pasta si raffreddi nuovamente, così otterrete un risultato migliore. Forate il fondo della pasta quiché con una forchetta .

Dopo aver sbollentato e strizzato gli spinaci eliminando l’acqua in eccesso, tritateli grossolanamente con un grosso coltello. Amalgamate gli spinaci con la ricotta, utilizzando un cucchiaio di legno, aggiungete l’uovo, il formaggio grana, sale e pepe e lavorate molto bene il tutto, poi aggiungete la panna per rendere più fluido l’impasto ma non troppo, quindi mettete solo la panna che l’impasto richiede, assaggiate in modo da valutare bene il sale e il pepe, ed aggiungete un pizzico di noce moscata. Inserite prima il formaggio tagliato a cubetti sottili e poi questo composto nello stampo, e richiudete con delle strisce di pasta quiche.

Infornate in forno, precedentemente portato a temperatura, a 180° per circa 35 minuti, la superficie deve risultare bella dorata. fate attenzione che anche la pasta quichè sia cotta :).

Commenti

  1. ottima io la preparo anche per la cena informale,felice sera

Parla alla tua mente

*