Segnaposti Natalizi da gustare

panettoni segnaposto

 

In questi giorni tra le parole più ricercate su google ci sono i Segnaposti natalizi, le decorazioni per la tavola di Natale e i panettoni fatti in casa. Se provate a guardare, le idee proposte in giro per il web sono davvero tantissime e molto carine, ma la mia mente a volte un po’ pigra mi ha fatto pensare e se unissimo l’utile al dilettevole? Ovvero preparare dei piccoli Panettoncini vestiti a festa da usare come segnaposto e come dolce da mangiare a fine pasto o come regalo da portare via quando la festa è finita, sarebbe davvero una cosa molto carina.

Io penso che questi piccoli panettoncini non hanno bisogno di grandi spiegazioni, ne di decorazioni troppo vistose, anche così nudi con un semplice fiocco farebbe la sua bella figura.

Ho sempre pensato che semplicità e sobrietà siano la combinazione perfetta per ottenere un grande risultato. E quindi vi spiego come ho fatto io.

Preparate tanti panettoncini, in base al numero dei commensali, con la ricetta da kilo riuscirete ad ottenere circa 10 mini panettoncini da cento grammi.  Se non avete gli stampi da mini panettoncini potete optare per stampi da muffin, ma se riuscite procuratevi quelli originali, l’effetto sarà più bello e scenografico.

Occorrente:

Mini panettoncini

nastro bi-adesivo natalizio

nastrino in raso

tag di cartoncino

sacchetti per alimenti per i mini panettoncini

 

Preparazione.

Procuratevi dei nastri bi-adesivi con il tema e i colori che più vi piacciono e che più si abbinano alle vostre decorazioni natalizie e alla tavola che avrete pensato per la festa (io li ho presi in stoffa, ma non è fondamentale). Ricoprite la cartina del panettoncino, con il nastro bi-adesivo. Completate con un nastro di raso e il tag, in cui avrete scritto il nome del commensale. chiudete in sacchetti alimentari trasparenti e utilizzate come segnaposto.

 

Potete creare come meglio credete, mettere solo un nastrino con il nome, o solo il panettoncino con il nome infilzato sopra, ciò che conta è che sia sobrio e in sintonia con tutto l’ambiente circostante.

 

Per quanto riguarda la ricetta del panettone vi rimando a questa:

Panettone classico;

però prima ricordatevi di leggere il post su come fare il panettone;

oppure se cercate un opzione più facile e veloce ma che non vi deluda nel gusto potete fare questa:

Fugassa Veneta della nonna.

 

Se ci provate anche voi, mandatemi le foto che sarò felicissima di poterle vedere :). E ora tutti a stupire i vostri invitati :).

Commenti

  1. nunziata scollo dice:

    Ma che bellissima idea! <3 <3 <3

  2. ale idea geniale
    ti ho mensionato nel mio post

Parla alla tua mente

*