Torta morettina con crema al latte

Torta moretta al latte

 

E 4 anni sono già passati, tra gioie e dolori, soddisfazioni e cadute. Quattro anni, che non sono troppi, ma la mia vita è davvero cambiata.

Quattro anni in cui ho visto Valentina, passare da fanciulla a mamma.

Quattro anni in cui ancora Biagio non camminava e ora si arrampica ai muri quasi fosse Spiderman.

Quattro anni in cui la mia fragilità ha spostato la sua attenzione verso la ricerca di un miglioramento. Tante cose diverse eppure uguali, come la passione e la voglia di crescere, tra queste pagine, in cui mi racconto condividendo con voi i pensieri più nascosti di me.

Non avrei mai pensato che questi anni avrebbero potuto cambiare così la mia vita, non avrei mai pensato di scrivere un libro eppure l’ho fatto, non avrei mai pensato di fare del blog un lavoro eppure è così, non lo avrei mai pensato ma nonostante questo c’ho CREDUTO. Ho creduto nei mie SOGNI.

Per l’occasione ho preparato questa torta facile e veloce, per festeggiati i 4 anni di questo spazio e di questo blog, una ricetta adattissima ai vostri cuccioli e che potrete preparare davvero in pochissimo tempo :). Pan di Spagna soffice al cacao, crema a latte e il profumo inebriante dell’arancia.

torta moretta al latte

 

Ingredienti per un diametro 26/28:

per il Pan di Spagna al cacao

4 uova

120 g di zucchero

100 g di farina

20 g di cacao amaro

per la crema al latte:

750 g di latte fresco intero

250 g di panna fresca

100 g di maizena

200 g di zucchero

3 gocce di olio essenziale all’arancia (purché sia naturale al 100% altrimenti usate la scorza grattugiata)

per la decorazione:

wafer sottili al cioccolato

8 raffaello

250 g di panna montata

cacao amaro in polvere per spolverare

Preparazione:

Miscelate insieme la farina e il cacao e procedete alla preparazione del pan di Spagna come spiegato in questo post. Fate raffreddare bene il pan di spagna prima di utilizzarlo, io lo preparo la sera prima.

Preparate la crema al latte in questo modo: Fate scaldare il latte a fuoco basso. Nel frattempo setacciare la maizena con lo zucchero e aggiungervi il latte precedentemente riscaldato a filo e mescolate con la frusta fino ad ottenere una crema senza grumi.
Quando il composto sarà senza grumi, rimettete sulla pentola e fate cuocere mescolando fino a raggiungere la giusta consistenza. Coprite con pellicola e conservate fino al suo utilizzo (mettete in frigo solo quando sarà ben fredda). Quando dovrete utilizzare la crema, mescolate bene con un frustino e vedrete che ritornerà della giusta consistenza.
Se volete che la vostra crema sia più compatta potete aggiungere 3 fogli di gelatina e della panna montata, procedendo in questo modo, prendete poca crema scaldatela al microonde, e aggiungetevi tre fogli di gelatina precedentemente ammollata, amalgamate bene e velocemente e poi aggiungetela al resto della crema, montate la panna ben ferma e aggiungetela pian piano alla crema. Io l’ho preferita così :).

Montate il vostro dolce:

 

 

teglia le creuset-

io ho usato la teglia di Le Creuset

utilizzate la teglia in cui avete cucinato il vostro pan di spagna, ricopritela con pellicola trasparente, e sul fondo appoggiate la prima metà del pan di spagna, bagnate con del latte e nesquik utilizzando un pennello, versatevi un bel po di crema al latte e chiudete con l’altra metà del pan di spagna, precedentemente inumidito con la bagna con latte e cacao. chiudete bene con la pellicola e mettete in congelatore per circa 1 ora. Passato questo tempo togliete dalla teglia ed eliminate la pellicola, appoggiate sul piatto da portata e passate alla finitura. ricoprire con la panna montata, spolverate con il cacao, e finite il bordo con i wafer. Appoggiate in frigo e solo prima di servire finite con i ciuffi di panna e il raffaello, così come vedete in foto.

Commenti

  1. Bellissimo ma anche buonissimo,grazie per averlo condiviso ,felice sera

  2. Felice blogcompleanno dolce amica mia. Un abbraccio forte.

Parla alla tua mente

*