Capricci al cacao

tranci al cacao con crema al latte

 

Ieri ho preparato questi trancetti al cacao con farcitura di crema al latte profumata all’arancia. Di dodici trancetti preparati, posso assicurarvi che sono rimaste solo le briciole, e Biagio si è pappato pure quelle. Come potete notare dalla forma, mi sono ispirata ai tegolini del mulino bianco, ma base e farcitura sono diverse.

Che dirvi di questa ricetta? Sofficità, bontà, semplicità, facilità e di sicuro saranno un grande successo.

Anche il maritozzo ha apprezzato, nonostante non sia un grande amatore dei dolci al cacao. Non sapendo come chiamarli, mia zia mi ha suggerito il nome CAPRICCI :).

Ecco qui la ricetta tutta per voi.

 

tranci al cacao con crema al latte

 

 

Difficoltà
Facile
Preparazione
35 minuti più riposo
Cottura
10 minuti
Costo
Basso
N° persone
12

 

Ingredienti:

per la pasta biscuit:

4 uova

120 g di zucchero

100 g di farina

20 g di cacao

per la crema al latte:

400 g di latte

50 g di maizena

100 g di panna fresca al 35% di grassi

100 g di zucchero

3 gocce di olio essenziale all’arancia oppure se preferite un bacca di vaniglia bourbon (i semini)

per finire:

200 g di cioccolata bianca per copertura

Preparazione:

Setacciate la farina con il cacao.

preparate la pasta biscuit come spiegato in questo post, con l’unica differenza che in questo caso, l’impasto non va arrotolato, ma dovete lasciarlo raffreddare sul canovaccio

Preparate la crema al latte:

Fate scaldare il latte a fuoco basso. Nel frattempo setacciare la maizena con lo zucchero e aggiungervi il latte precedentemente riscaldato a filo e mescolate con la frusta fino ad ottenere una crema senza grumi. Quando il composto sarà senza grumi, rimettete sulla pentola e fate cuocere mescolando fino a raggiungere la giusta consistenza. Coprite con pellicola e conservate fino al suo utilizzo (mettete in frigo solo quando sarà ben fredda). Quando dovrete utilizzare la crema, mescolate bene con un frustino e vedrete che ritornerà della giusta consistenza.

Farcite:

Dividete la pasta biscuit in tre parti uguali, con una sac a poche farcite il primo strato, lasciando almeno un centimetro di spazio dai bordi, sovrapponete a questo il secondo strato di pasta biscuit, farcite con la crema anche questo strato. Finite coprendo con il terzo strato di pasta biscuit.

Avvolgete con la pellicola, che avrete precedentemente posizionato sotto il vostro dolce e mettete in congelatore, fino a quando sarà ben sodo, io ho lasciato per circa mezza giornata.

Tirate fuori dal congelatore, sistemate i lati tagliando un po’ di bordo, in questo modo avrete dei tranci più carini, e dividete in piccoli trancetti. Io ne ho ricavati dodici.

Sciogliete il cioccolato bianco. Ricoprite la base dei vostri tranci al cacao, con il cioccolato, semplicemente appoggiando questa sul cioccolato bianco fuso. Dopodiché appoggiate su carta forno e fate asciugare. Io ho appoggiato la carta forno su di un vassoio e poi ho messo tutto in frigo fino al momento di utilizzarli.

Commenti

  1. nunziata scollo dice:

    Wow…Alessandra, senza parole! Ma con l’acquolina in bocca!

  2. Ale tesoro, questi dolcetti li ho visti su Fb e sono venuta qui per cercare la ricetta! a differenza di tuo marito io aaaaamoooo i dolci al cacao!!!!
    un abbracciooooooo

  3. Mi piace molto l’idea delle porzioni e della presentazione su un’alzata.
    Bravissima.

Parla alla tua mente

*