Cannelloni ricotta e spinaci

cannelloni

 

Vi avevo promesso che avrei pubblicato un po’ di ricette per le vostre feste di Natale, oggi tocca ad un primo piatto, i cannelloni ricotta e spinaci, con un ripieno tradizionale, ma instancabile. I miei figli ne vanno matti, proprio come me quando ero piccola. Ecco questo tipo di piatto mia mamma non lo faceva molto spesso anzi lo faceva nelle occasioni di festa, giusto per cambiare e non portare la solita lasagna al forno (che piaceva comunque sempre moltissimo e spariva dai piatti in un battibaleno).

In questa occasione, ho fatto la pasta fresca, che ho steso con la sfogliatrice, ma se siete indaffarati e dovete pensare a mille cose da fare oltre ai vostri cuccioli, potete acquistare la sfoglia fresca, in un buon pastificio in questo caso ridurrete anche il tempo per sbollentare la pasta. Ecco a voi la ricetta dei cannelloni con ricotta e spinaci.

 

Difficoltà
Facile
Preparazione
40 minuti più riposo
Cottura
30 minuti
Costo
Basso
N° persone
6

 

 

Ingredienti:
per la pasta fresca
300 g di farina 0
3 uova
per il ripieno
450 g di spinaci lessati e strizzati
250 g di ricotta
80 g formaggio grana grattugiato
1 uovo grande
sale e pepe q.b.
1 pizzico di noce moscata
per finire
300 g di ragù
30 g di Grana grattugiato
1/2 l di besciamella
20 g di burro

Preparazione:
Setacciate la farina direttamente sulla spianatoia e disponetela a fontana. Rompete un uovo in una ciotola e versatelo al centro della fontana. Ripetete il passaggio con le uova rimaste e iniziate ad amalgamare le uova sbattendole con una forchetta. Incorporate la farina partendo dai bordi interni della fontana. Quando le uova sono state parzialmente assorbite, iniziate a lavorare con le mani fino ad ottenere un panetto di pasta liscio e omogeneo. Avvolgetelo in un foglio di pellicola e lasciatela riposare per 30 minuti. Terminato il riposo, dividete la pasta in panetti e tiratela nell’apposita macchinetta senza ripassarla più volte e senza ripiegarla, ma diminuendo sempre più lo spazio tra i rulli, fino al raggiungimento dello spessore desiderato. Ritagliate in strisce rettangolari di dimensioni tali da contenere il ripieno. Sbollentate questa sfoglia in abbondante acqua salata per un pochi minuti e fate asciugare su un canovaccio.
Dopo aver strizzato gli spinaci ed eliminato l’acqua in eccesso, tritateli grossolanamente con un grosso coltello. Amalgamate gli spinaci con la ricotta, utilizzando un cucchiaio di legno, aggiungete l’uovo, il formaggio grana, sale e pepe e lavorate molto bene il tutto, poi spalmate questo composto su una striscia di pasta e aggiungervi un cucchiaio di besciamella sopra a ogni ripieno, chiudete arrotolandolo su se stesso e finendo con la chiusura in basso, se necessario ritagliate l’eccesso di pasta. Mettete un po’ di besciamella sul fondo della teglia. Adagiate i cannelloni nella teglia, lasciando un po’ di spazio tra l’uno e l’altro per evitare che vi si attacchino durante la cottura. Copriteli con la besciamella, completate con uno strato di ragù, ricciolini di burro sparsi qua e la e spolverate con il grana. Infornate a 200° per circa 25 minuti o fino a cottura.

 

Commenti

  1. fantastici è da tanto che non li preparo,compimenti e grazie

  2. nunziata scollo dice:

    Mi sa che domani li propongo!!! <3

Parla alla tua mente

*