Cannelloni radicchio e salsiccia

cannelloni radicchio e salsiccia

 

Oggi una ricetta di stagione con il radicchio di Treviso, che staziona tra i miei archivi ormai da un po’. Infatti questa ricetta fu fatta lo scorso anno, poi il tempo di pubblicarla non c’è stato più e quando ho deciso di pubblicarla eravamo fuori tempo radicchio. In casa nostra adoriamo moltissimo il radicchio e questi cannelloni, non essendo freschi sono veloci da fare. Un consiglio se potete preparate il tutto la sera prima e mettete in frigo, secondo me così saranno ancora più buoni.  Se poi avete tempo di preparare la pasta fresca ancora meglio.

Lo so è da un po’ che non pubblico primi piatti ma visto che ci avviciniamo alle feste di Natale ho pensato che fosse il momento giusta di pubblicarla.

 

Difficoltà
Facile
Preparazione
30 minuti
Cottura
30 minuti
Costo
Basso
N° persone
4

Ingredienti:
12 cannelloni secchi
2 cespi di radicchio trevigiano
100 g di pasta di salsiccia
1/2 cipolla media
3 cucchiai di olio di oliva extravergine
1/2 bicchiere di vino bianco
Grana grattugiato q.b.
1 l di besciamella (cliccate sul link per la ricetta)
Procedimento:
Tritate la cipolla e fatela rosolare, con un filo l’olio extravergine di oliva. Lavate e asciugate il radicchio. Tagliatelo e saltatelo con la cipolla, aggiungete sale e pepe, e sfumate con il vino, lasciandolo evaporare. Cuocete fino a far asciugare il liquido che si sarà formato con la cottura. Io di norma uso pasta di salsiccia, già priva di budello eventualmente se usate la salamella o la salsiccia, eliminatelo e aggiungete il tutto al radicchio. Fate cuocere ancora fino a quando la salsiccia si sarà colorita e lasciate intiepidire. Farcite i cannelloni con questo composto.
Mettete un po’ di besciamella sul fondo della teglia. Adagiate i cannelloni nella teglia, lasciando un po’ di spazio tra l’uno e l’altro per evitare che vi si attacchino durante la cottura. Copriteli con la besciamella e spolverate con grana grattugiato q.b..
Infornate a 180°, fino a cottura.

p.s. se preferite che i vostri cannelloni siano più sugosi, aggiungete ancora besciamella, prima della fine della cottura, noi li preferiamo così, per assaporarne meglio il ripieno.

 

Commenti

  1. ma che buoni ale!!!belli rustici e gustosi :)

  2. nunziata scollo dice:

    Provo a farli e poi ti dico! Ahahahah…

Lascia il tuo commento

*