Palline di cocco e ricotta

palline di ricotta cocco e mandorle

 

Buongiorno mondo, il cielo azzurro che c’è questa mattina è così bello che solo cercare di guardarlo da persino fastidio agli occhi, tutto questo mi mette di buon umore e mi da una grande voglia di uscire a fare una passeggiata :), magari ascoltando la mia musica preferita. Oggi vi lascio la ricetta di queste palline di cocco e mandorle, che ricorda il sapore dei raffaello della Ferrero, ovviamente non sono la stessa cosa, però vi consiglio davvero di provarle, perché sono facili e veloci da fare e il successo è assicurato. Attenzione però alla consistenza dell’impasto, non deve essere troppo duro e nemmeno mollo e questo dipende dalla ricotta che utilizzerete. Il mio consiglio in questo caso è quello di scegliere una ricotta di ottima qualità e molto asciutta, anche perché essendo l’ingrediente principale, molto dell’effetto finale dipende da questo compreso il gusto. Ecco a voi una ricetta tanto semplice quanto buona.

 

DSC_7410-2

 

Difficoltà
Facile
Preparazione
10 minuti
Cottura
no
Costo
Basso
N° persone
8/10

 

Ingredienti:

380 g di ricotta fresca asciutta

100 g di farina di cocco

50 g di farina di mandorle

200 g di zucchero

1 goccia di olio essenziale all’arancia (100% naturale altrimenti la scorza)

 

Preparazione

Dopo esservi assicurati che la ricotta sia ben asciutta, inserite la ricotta e lo zucchero in una capiente bacinella e, dapprima con una forchetta e poi con una paletta di legno, amalgamate bene i due ingredienti fino a che non sentirete più lo zucchero e la ricotta assuma una consistenza cremosa. Aggiungete le due farine e l’essenza all’arancia, aiutandovi con la paletta di legno amalgamate bene il tutto. Se la vostra ricotta non è ben asciutta, mettete in un colapasta che sistemerete all’interno della bacinella, e lasciate lì tutta la notte affinché perda l’acqua in eccesso.

In un piattino preparatevi della farina di cocco. Con le mani umide, formate delle palline e passatele bene nel cocco, appoggiate ogni pallina in un pirottino.  Continuate così fino alla fine. Fondamentale inumidirsi le mani per evitare che l’impasto vi si appiccichi nelle mani, inoltre questo vi permetterà di ottenere delle palline più carine, quindi preparatevi una bacinella con dell’acqua da tenere vicino. Mettete le vostre palline di cocco e mandorla in frigo per almeno una notte prima di consumarli.

Commenti

  1. buone,veloci e golose,grazie,buon weekend

  2. Che buoni, li ho mangiati ultimamente..li preparò una mia amica e mi ero ripromessa di provarli anche io 🙂

Parla alla tua mente

*