Tiramisù con pesca e amaretti

DSC_6549

 

La volete una ricetta fresca e di stagione? Ecco a voi una ricetta che avevo preparato ancora l’anno scorso, il tiramisù con pesca e amaretti morbidi sbriciolati. Se amate le pesche e amate anche il tiramisù vi consiglio vivamente di provarla. La ricetta è semplice facile e veloce. Lo so che qualcuno sta pensando ma questo non è un tiramisù, ok non è quello originale ma una rivisitazione, quindi se preferite potete chiamarlo dolce al cucchiaio :D.

 

Ingredienti:

2 noci pesche mature

1 confezione di Pavesini

1 confezione di amaretti morbidi

Per la crema mascarpone:

500 gr di mascarpone

500 gr di panna fresca al 35% di grassi

250 gr di zucchero

100 gr di acqua

10 tuorli medi (180 gr circa)

1 bacca di vaniglia (i pistilli)

Per la bagna

½ bicchiere di alchermes analcolico

1 bicchiere di acqua

Preparazione:

Preparate uno sciroppo facendo bollire lo zucchero con l’acqua fino a raggiungere la temperatura di 121 °c, mescolando con una paletta di legno solo quando avrà iniziato a bollire.

Montate le uova e finché queste girano nella planetaria con la vaniglia (sempre pistilli) aggiungete lo sciroppo di zucchero a filo fino a raffreddamento (10 minuti circa), otterrete un composto montato, liscio e lucido.

Montate la panna e il mascarpone insieme.

A questo punto arriva la fase delicata, cioè mescolare i due composti facendo attenzione di non rovinare tutto. In una bacinella vuota aggiungete un po’ di crema al mascarpone (questa va inserita sempre prima del composto di uova) e subito dopo un po’ di montata d’uova, stemperando per bene e facendo attenzione a non smontarlo. Aggiungete questo composto al resto della crema al mascarpone e a questo punto mescolate anche il resto delle uova montate, sempre un po’ alla volta, amalgamando bene dal basso verso l’alto, molto delicatamente, cercando di non smontare il tutto.

Sbriciolate un po’ di amaretti morbidi e affettate le pesche a fettine sottili. Preparate la vostra bagna mescolando semplicemente l’alchermes  analcolico con l’acqua.

Passate a comporre il vostro tiramisù.

Primo strato di Pavesini, inzuppati nella bagna ma non eccessivamente. Abbondante strato di crema al mascarpone. Strato di pesche. Continuate cosi fino alla fine, chiudendo con la crema al mascarpone e ricoprendo il tutto con gli amaretti sbriciolati, decorate con fettine di pesca e un amaretto.

Mettete in congelatore per 3/4 ore. Servite ben freddo.

Commenti

  1. DANIELA dice:

    Alessandra approfitto per dirti che ho appena ricevuto il tuo libro e non vedo l’ora di preparare le merendine per i miei due cuccioli (due gemelli di tre anni e mezzo) ed oggi per il compleanno della mia mamma preparerò questo freschissimo e gustoso tiramisù.
    un bacio
    Daniela

    • Mammapapera dice:

      ciao tesoro grazie, sono proprio felice tu abbia ricevuto il tutto *_*, fammi sapere e tienimi aggiornata

  2. che delizia! assolutamente da provare mia cara!

  3. Sarà sicuramente squisito.

  4. orsola dice:

    ciao a tutte il mio tiramisu’ e’classico biscotti crema al cioccolato un dolce liquore,favolosa idea il tuo con pesche a presto.

Parla alla tua mente

*