Pane tedesco

pane tedesco

Oggi vi propongo questo pane fantastico, la ricetta del pane tedesco. Buonissimo, per nulla difficile da fare, eccezionale grazie alla croccantezza data dalla presenza dei semini misti tostati, e allo stesso tempo soffice. Inoltre devo dire che la farina integrale e il germe di grano fanno di questo pane, un ottimo alimento. Provatelo perché è davvero buono.

Per questa ricetta mi sono ispirata, dal blog di Tamara, che nonostante le mie modifiche, è stata una fonte preziosa.

 

pane tedesco

 

Difficoltà
Facile
Preparazione
15 minuti + riposo
Cottura
30/40 minuti
Costo
Basso
N° persone
2 pagnotte

Ingredienti:

500 grammi di farina Petra 9

200 ml di birra doppio malto

100 g di acqua

15 g di zucchero

25 grammi di burro bavarese

10 g di lievito madre secco al germe di grano

1 cucchiaino colmo di malto in sciroppo

13 g di sale

Per spennellare

birra

semi misti q.b. (ho usato questi presi sul sito di Tibiona)

Preparazione:

impastate la farina, il lievito, la birra, lo zucchero, il malto e metà dell’acqua fino ad ottenere un impasto grossolano. A questo punto inserite il sale e l’acqua (questa va inserita lentamente fino a che l’impasto lo richiede) rimanente e impastate fino a ad ottenere un impasto liscio che lascia pulite le pareti della vostra ciotola. Inserite il burro in due tre volte e attendete sempre che il burro inserito sia stato assorbito del tutto prima di aggiungerne ancora. Continuate fino ad ottenere un impasto ben incordato. Arrotondate l’impasto e mettete in una bull di vetro unta di burro, chiudete con pellicola e fate lievitare fino al raddoppio.

A questo punto, rovesciate l’impasto su un piano infarinato, dividete l’impasto in due, date una forma quadrata, schiacciando delicatamente con le mani e fate le pieghe a portafoglio, chiudete a campana per 30 minuti dopodiché date la forma che più desiderate (io li ho fatti uno tondo e uno a filone), appoggiate in un cesto di lievitazione precedentemente infarinato, con la chiusura verso il basso e fate lievitare fino a raggiungimento del bordo. (ecco le pieghe a portafoglio giusto per un idea, non guardate il taglio in questo caso non l’ho fatto, ho solo messo l’impasto a cuocere con la chiusura verso l’alto e questo si è aperto ^_-)

 

 

Preriscaldate il forno a 220°. Rovesciate l’impasto su di una teglia coperta con carta forno, spennellate con della birra e ricoprite con i semi. Infornate, spruzzate acqua con un vaporizzatore, e ripetete questa operazione per altre due volte ogni 5 minuti. Dopo quindici minuti abbassate la temperatura a 200° e fate cuocere fino a completa cottura.

Finita la cottura, appoggiate di sbieco su di una grata e attendete che il pane sia ben freddo prima di aprirlo.

Commenti

  1. Bellissimo, non c’è dubbio che sia buono! ♥

Parla alla tua mente

*