Pane siciliano

pane siciliano

 

Questo è il pane con cui sono cresciuta nella mia infanzia, e non potevo provare a farlo, oggi vi lascio la versione del pane siciliano con metodo diretto e con pasta madre il mio consiglio è di provarlo con entrambe le versioni.

 

Ingredienti:

500 g di semola rimacinata di grano duro

300 g di acqua

11 g di sale

18 g di lievito madre secco (o 9 gr di lievito di birra)

Dosi con pasta madre (tempi di lievitazione più lunghi)

400 g di semola rimacinata di grano duro

250 g di acqua

10 gr di sale

150 gr di pasta madre

 

pane siciliano

 

 

Preparazione:

Miscelate e setacciate la farina e il lievito madre secco, inseritele nella ciotola della planetaria con quasi tutta l’acqua. Impastate con il gancio. A bassa velocità, a metà impasto inserite il sale con un po’ di acqua che avevate tenuto da parte e impastate finché l’impasto sarà liscio ed elastico, quando l’impasto sarà tutto aggrappato al gancio e si sarà staccato bene dalla ciotola, è pronto.

Date una forma a palla e mettete in una ciotola a lievitare fino al raddoppio.

Passato questo tempo, versate l’impasto su un piano di lavoro infarinato e spezzate in due.

Per ogni pezzo ricavato, appiattite con le mani, delicatamente e formate un rettangolo, piegate a portafoglio. Lasciate riposare ancora per mezz’oretta e poi formate un filone. Bagnate la parte superiore (non quella della chiusura) con un pennello e arrotolate delicatamente il pane sui semi di sesamo.

Appoggiate su placche coperte con carta forno, coprite bene per evitare che i filoni possano seccarsi e fate lievitare in forno con luce accesa, fino al raddoppio.

Infornate senza vaporizzare a 210°, statico sotto e sopra, per circa 40 minuti, facendo comunque attenzione alla cottura. Negli ultimi dieci minuti di cottura mettete in ventilato oppure aprite un po’ lo sportello del forno.

 

Commenti

  1. stupendo!

  2. Fragrante e buono, anzi Buono, con la B più maiuscola che si può. Lo si percepisce dalla foto!

  3. alessandra per girovagare nei blog dovevo stare in ospedale mancano poche ore…
    e questo pane mi ha colpita subito appeno ho visto la foto complimenti e in bocca al lupo per tutto
    il libro non vedo l’ora di averlo e per la piccola camilla
    tante novità per il tuo 2014 tu sei unica davvero

  4. che buono, morbido, soffice

  5. anche mio marito fa il pane in casa con pasta madre, ultimamente aggiunge le noci, è buonissimooooooo

  6. STUPENDO!!!!!!! quindi solo semola???…devo provarlo anch’io, la pasta madre ormai mi sta facendo impazzire…ce l’ho sia solida che liquida e ancora non mi sono decisa ad unirle….mi piacciono entrambe….e i risultati, comunque, sono davvero meravigliosi!!!
    Il tuo pane è semplicemente perfetto!!!
    serena

  7. Ciao, io ho seguito alla lettera tutto il procedimento, non capisco una cosa, perchè quando è uscito dal forno era nero? credo ci sia un errore nella ricetta!!!!

Parla alla tua mente

*