Insalata al sapore di mare con tagliata di pesce spada e gamberoni saltati

 

Lo sapete vero che sono a dieta e che in questo periodo sono parecchio presa con il lavoro e accadimenti familiare che è meglio non raccontarvi, per evitarmi un nodo alla gola che altrimenti non riuscirei più a far andare via. Sono stata assente e credo di essere anche giustificata, adesso riesco a vedere la luce in fondo al tunnel, e devo anche ringraziare il fatto di essere parecchio positiva in questo periodo, la dieta e le camminate mi aiutano a mantenere un sorriso da fare invidia ^_^, certo i momenti un pò cosi non mancano, ma siamo umani mica wonderwoman :D.

Insomma tutto questo mi ha tenuta lontana dall’mtc degli ultimi mesi, cosa che mi ha infastidita parecchio, vedevo le ricette degli altri e pensavo tra me domani ci provo, ma quel domani arrivava sempre troppo tardi per riuscire a partecipare. Invece questo mese hanno lanciato una sfida a cui proprio non potevo rinunciare visto che si adattava benissimo all’alimentazione che sto usando io in questo periodo. Quindi un grazie immenso a Leo che mi ha permesso di sbizzarrirmi e poter cosi partecipare ^_^ e un grazie ad Ale e Dani che mi permettono di partecipare nonostante le assenze.

La ricetta che propongo per la sfida della Cesar Salad è calibrata sul tipo di alimentazione che faccio io in base agli alimenti che mi sono permessi.

 

Difficoltà
Facile
Preparazione
30 minuti
Cottura
15 minuti
Costo
Medio
N° persone
2

 

Ingredienti:

insalata ghiaccio

germogli di soia freschi

8 gamberoni rossi

zenzero

1 spicchio di aglio

2 cucchiai di vino bianco secco

1 trancio di pesce spada

4 surimi

basilico

1 cucchiaino di olio

Per la salsa allo yogurt:

2 cucchiai di yogurt greco allo 0%

sale e pepe

origano

il sughetto di cottura dei gamberoni

Preparazione:

Preparare l’insalata: Per prima cosa, curate l’insalata e i germogli di soia, sistemateli nella ciotola di portata e rimettete in frigo.

Srotolate i surimi, e appoggiateli ben stesi in una placca da forno coperta con carta forno, infornate a 200° per circa dieci minuti, però controllate in base al vostro forno potrebbe volerci qualche minuto in più o in meno, purtroppo se non fate attenzione ci mettono un attimo ad annerirsi.

Pulite e curate i gamberoni, sgusciateli e togliete quel filetto nero, tagliando la “schiena” ed eliminandolo semplicemente con le dita.

In una piccola padella antiaderente mettete, l’olio l’aglio tritato e lo zenzero, fate dorare l’aglio e aggiungetevi i gamberoni, fateli saltare con i due cucchiai di vino bianco per pochi minuti facendo evaporare il vino e finché vedete che i gamberoni si arricciano, a questo punto sono pronti, salate e pepate, e tenete da parte, raccogliendo da parte il sughetto di cottura.

Fate scaldare una piastra, cucinatevi il trancio di pesce spada, fate cuocere e dorare bene da un lato e poi rigirate, tempo 3/4 minuti ed è pronto, eliminate la pelle esterna e tagliate a striscioline.

Ritirate fuori insalata che avevate rimesso in frigo, e mettete tutto in una ciotola, insalata, germogli, surimi croccanti, gamberoni e tagliata di pesce spada, aggiungete delle foglie di basilico fresco e condite.

Per il condimento io avevo preparato una salsa allo yogurt aromatizzata e condita con il sughetto dei gamberoni che avevamo tenuto da parte, ho proceduto in questo modo.

Prendete i due cucchiai di yogurt greco allo 0%, e mescolatelo con la salsa dei gamberoni che avremo fatto raffreddare, aggiungete sale e pepe e origano e mescolate ancora assaggiate per valutare il grado di gusto. Fate riposare in frigo fino al momento di servire.

Premetto che per il mio gusto, preferisco di gran lunga una vinaigrette rispetto alla salsa di yogurt, purtroppo, però, avevo utilizzato l’olio a mia disposizione, ma se voi non avete problemi potrete scegliere di condire come meglio preferite.

 

Con questo post partecipo all’mtc di questo mese, la Cesar Salad

 

 

 

Commenti

  1. splendida, complimenti. che voglia mi fa 😉

  2. ho visto i tuoi progressi con la dieta e sono felicissimaaaa
    per l’allontanamento all’mtc a volte è inevitabile soratutto per chi lavora chi vuole raggiungere altri obiettivi e per chi ha una famiglia …questa caesar è perfetta equilibrata e light

  3. forte Ale!!!!! la rifarò sicuro perchè ci sono tutte le cose che mi piacciono!!! 😀
    bravissima

  4. Meravigliosa!!

  5. che spettacolo di insalata Ale 🙂
    con i gamberoni…buoniiiiiiii
    un bacione

  6. Viste le prelibatezze che poi ci offri sei giustificata in toto!!! (io scarto i surimi che proprio non li affronto, per il resto mi pappo tutto!!!!)
    Grande Ale per tutto….

  7. come sai, la partecipazione all’mtc è rigida solo per quanto riguarda il gradimento delle ricette: uno può usare due pass, se si imbatte in due ricette che non gli piacciono- e su quello, siamo tassative. Tutto il resto, è vita: e quando si ha una famiglia numerosa come la tua, è ovvio che gli impegni e gli imprevisti raddoppino- se non triplichino o quadruplichino. E non c’è regolamento che tenga, di fronte a questioni di salute, come una dieta, o a tutto quello che riguardi i figli, il marito, la casa e il lavoro. Insomma, Ale: siamo tutti umani, qui dentro e ce lo siam dimostrato tante volte, anche con un commento come il mio, che arriva in ritardo perchè è un periodo in cui sono in rincorsa e non riesco a combinare niente. E’ logico che ci manchi: ci mancano le tue ricette, ci mancano le tue foto e ci manchi soprattutto tu, con le tue lotte, la tua tenacia, il tuo coraggio e il tuo sorriso. Ma sappiamo che devi concentrarti su obiettivi più importanti e facciamo sempre il tifo per te. Grazie per questameravigliosa insalata, fotografata nel solito modo, caldo e intenso, che ti rappresenta così bene- e non ti preoccupare di niente, per quanto riguarda noi. Ti aspettiamo, ogni volta che vuoi.
    un abbraccio fortissimo

  8. Ma grandissima Alessandra!!!
    Fantastica questa insalata, curatissima in ogni dettaglio!!!

  9. leonardo dice:

    ciao mammapapera, il pesce spada mancava…e hai pensato bene…il tuo piatto è fresco e ordinato in tutte le sue parti…ottima la presentazione e sento già il sapore del mare….grazieeee

Parla alla tua mente

*