Crema pasticcera dietetica e senza zuccheri

 

Non è un segreto che sono a dieta, e non vi nascondo neppure che in alcuni momenti mi sento davvero affamata, per ovviare a sgarri inutili visto che comunque il calo sta procedendo meravigliosamente, ho deciso di prepararmi alcuni dolci con alimenti concessi nella mia dieta. Per me aver messo in bocca un solo cucchiaino di questa deliziosa crema pasticcera senza zucchero e dietetica è stato davvero libidinoso, certo non aspettatevi la vera crema pasticcerà, ma non è molto distante dall’originale e vi regalerà dei piccoli momenti di piacere che non vi faranno nemmeno sentire a dieta. Questa dose ovviamente ho dovuto mangiarla in due volte non tutta insieme.

 

Ingredienti:

1/2 l di latte scremato

2 tuorli

2 cucchiai di dolcificante in polvere (io ho usato il sucralosio ma mi hanno consigliato lo stevia dell’eridania TRUVIA)

1 stecca di vaniglia

40 g di maizena

 

Con la planetaria o con la frusta elettrica montate i tuorli con il dolcificante fino a formare un composto spumoso, aggiungete i pistilli della vaniglia e l’amido setacciato.

Fate bollire il latte e la buccia della vaniglia, possibilmente in un pentolino antiaderente, e aggiungetevi (dopo aver eliminato la vaniglia) il composto montato e fate cuocere per un minuto circa mescolando con una frusta (appena vedrete che il latte sale sopra al composto di uova montate, quello è il momento giusto per iniziare a mescolare), coprite con la pellicola che si appoggia direttamente alla crema e mettete in congelatore per raffreddare immediatamente.

Commenti

  1. Che meraviglia questa ricettina… Buona e dietetica insieme wow.
    Grazie e complimenti per le belle foto.

  2. Sembra buona, devo provarla! 🙂

  3. Gustosissima!!!

  4. La crema sembra buonissima, e un in bocca al lupo per la tua dieta!

  5. comunque è buona quindi non ti puoi lamentare, beata te che hai iniziato io ancora rimando, un bacione e buon w.e.

  6. sai di solito evito i dolci con la crema che anche se metto meno zucchero sempre dolce e’ .provo con il dolcificante grazie ale come sempre

  7. L ho provata questa sera, buona ma grumosa, la mia amica che ha lavorato in pasticceria mi ha spiegato il perché, gli ingredienti vanno lavorati lentamente sul fuoco e no staccati.

Parla alla tua mente

*