Tutorial: portaposate con petali e riciclo del vetro

 

Oggi, in questo guest post, la nostra cara Cristina Sperotto, ci presenta un’idea carina per la festa della mamma, ma che si può perfettamente utilizzare per la vostra tavola di primavera, un carinissimo, anzi bellissimo, oserei dire, portaposate colorato e decorato. Vi consiglio di provarlo sbizzarrendovi con colori e abbinamenti.

 

 

Dopo un lungo periodo di piogge pare che il maltempo ci stia dando una tregua. Io ho già trasferito la mia craft room all’aperto, sotto un enorme ombrellone bianco. Un grande tavolo diventa da ora fino ad estate inoltrata il mio banco da lavoro, e si riempie in fretta ogni giorno dei miei attrezzi e materiali di riciclo. Tuttavia, lo stesso tavolo, è quello che usiamo per pranzare e cenare all’aria aperta, e quando è ora di mangiare sgombero il più possibile le mie cose per fare spazio a due altre mie grandi passioni: cucinare e la decorazione della tavola. Per decorare in esterno prediligo le soluzioni pratiche, comode da portare fuori dalla cucina e poi di nuovo dentro, senza però togliere piacere agli occhi. Questo portaposate è pensato appunto da utilizzare per la tavola all’aperto, come anche per un pic-nic. Non manca ovviamente una parte di riciclo creativo, come in tutti i miei lavori: per realizzarlo servirà un vasetto in vetro riciclato, della carta da imballo e infine delle salviette, anche se per queste ultime parliamo di un uso alternativo, più che di riciclo. Seguite il tutorial qui sotto e sbizzarritevi a colorare la vostra tavola, vedrete come mangerete più volentieri anche un riso in bianco 😉

 

Occorrente:

 

1 vasetto in vetro riciclato

carta da imballo

salviette colorate

nastro

colla a caldo

forbici

scotch

 

 

Procedimento:

 

step 1: rivestire il vasetto con la carta da imballo

step 2: legare un nastro colorato attorno al vasetto

step 3: prendere una salvietta e piegarla a metà

step 4: piegare di nuovo a metà la salvietta

 

 

step 5: ritagliare dei petali come da foto

step 6: riaprire i petali ritagliati e questo è il risultato

step 7: prendere una velina ritagliata

step 8: piegarla a metà sfalsando i petali

 

 

step 9: arrotolare la velina su se stessa

step 10: piegare a metà la velina portando i petali tutti nella stessa direzione

step 11: fissare alla base con un pò di scotch

step 12: preparare diversi fiorellini di colori diversi e quindi rivestirne il vasetto

 

 

 

Contatti:

Commenti

  1. fantastico,bravissima ; sei una donna piena di talenti. un bacio e buona giornata

  2. Giovanna Hoang dice:

    Bellissimo questo portaposate!

  3. ma che idea simpatica 🙂

Parla alla tua mente

*