Biscotti sbriciolati alla nocciolata

Buongiorno e buon lunedì  oggi vorrei condividere con voi la sbriciolata alla nutella, io con la stessa ricetta ho preparato una torta sbriciolata da 24 cm e dei biscottini sbriciolati come quelli che vedete in foto, poi voi potete usare gli stampi che riterrete più opportuni. Per preparare questa sbriciolata io ho usato la farina Petra 5, ma voi potete utilizzare anche una farina 00 o miscelarla con del farro, come siete soliti fare la vostra frolla, solo che le proporzioni del burro diminuiscono proprio per avere alla fine dell’impasto una sorta di grosse briciole, vero è però che se continuate a lavorare l’impasto si compatta sempre di più, se volete questo effetto fermatevi al momento giusto.

Posso dirvi una cosa, se fate la torta, aspettate che si intiepidisca prima di sformare se no vi si rompe (è successa la stessa cosa a me e oggi mi sono decisa ad acquistare gli stampi con fondo amovibile), invece avrete molto meno problemi a fare dei formati più piccolini, che a mio avviso sono anche carini da presentare non solo ai propri ospiti ma anche ai vostri piccoli cuccioli e alle loro piccole mani :D.

Quindi senza stressarvi ulteriormente con le mie parole, vi lascio la ricetta di questi biscotti sbriciolati alla nocciolata o alla nutella, vedete voi come farcirli :D.

Difficoltà
Facile
Preparazione
15 minuti
Cottura
15/20 minuti
Costo
Basso
N° persone
12 pz

 

Ingredienti:

300 gr di farina (io petra 5)

100 gr di burro morbido bavarese

150 gr zucchero

1 uovo

2 cucchiaini di lievito

1 bacca di vaniglia bourbon

per il ripieno

nocciolata rigoni

oppure se preferite fare una torta io ho messo:

300 gr di nutella

170 gr di latte condensato

poca panna fresca

Preparazione:

Nella planetaria versate la farina, il burro a pezzetti (io l’ho tenuto fuori dal frigo un oretta), l’uovo, il lievito, la vaniglia e lo zucchero e impastate fino ad ottenere delle grosse briciole.

Con questa dose, potete fare una torta sbriciolata da 24 cm oppure, farci dei biscotti come vedete nelle foto, io ho usato gli stampi a barchetta in alluminio usa e getta quelli per le tartellette e sono comodissime poiché poi si possono mangiare tenendoli in mano. quindi potete procedere in questo modo.

Crema alla nocciolata per la torta: in una bacinella mescolate insieme la nocciolata, il latte condensato e poca panna (circa 50 gr, però prima di metterla, mescolate il latte condensato e la nocciolata, perché io avevo messo il latte condensato freddo sulla nutella e si era rappreso, quindi se vedete che è cremosa al punto giusto non serve aggiungerla) scaldata al microonde mescolate fino ad ottenere una crema che si spalma con facilità ma non deve essere liquida mi raccomando.

Se fate la torta: distribuite i due terzi dell’impasto sul fondo di uno stampo del diametro di 24 cm ricoperto con carta forno e ricoprite con il composto di crema alla nocciolata o con la nocciolata solamente, infine coprite il tutto con il resto delle briciole.

Se fate i biscotti, ricoprite prima il fondo, poi mettete un cucchiaino di nocciolata e poi coprite il tutto con altre briciole fino a finire tutto il composto e compattate con le mani, a me sono venuti circa 12 pz, ma dipende dagli stampini che usate.

Infornate in forno già caldo statico sotto e sopra per 40 minuti circa se fate la torta o fino a che vedrete una leggera doratura, basteranno invece 15/20 minuti per i biscotti o tartellette regolatevi però con il vostro forno d solito quando vedo dorato per me è pronto. Prima di sformare lasciate intiepidire. Fate raffreddare su una grata e servite ricoperto con dello zucchero a velo.

Commenti

  1. Buonissimi!!!

  2. mmmmmm………..stragolosi, Ale…adoro i dolci di questa consistenza! Un bacione

  3. Che bontà.. sicuramente la frolla che si sbriciola e il ripieno con la crema nocciolosa crea un ottimo contrasto..

    Not Only Sugar

  4. che dolcezza, di lunedì l’ideale per cominciare questa settimana che si preannuncia pesante. Un bacione anche ai cuccioli

  5. ALEEEEEEEEEEEE….aiuto!!!! li voglio assaggiare subito!!!!!

  6. Ma che meraviglia!!! Faccio spesso la torta sbriciolata (farcita con ricotta leggermente lavorata e cioccolato è spettacolare!) ma non avevo mai pensato di farla in versone mignon….gran bella idea, hai ragione i bimbi la mangiano meglio nella tua versione!!!!

    Un abbraccio
    monica

    P.S.
    Ho ricevuto un sacco di complimenti per la tua colomba con lievito madre secco…tutti quelli a cui l’ho regalata erano entusisti…..grazie mille davvero!!!!!! E’ un impasto spettacolare…seguirò il tuo consiglio di utilizzare lo stesso impasto per fare dei pandolci!!!
    Un bacione

    • Mammapapera dice:

      ma che bello sapere questo grazie monica mi fa davvero molto piacere, dici di farci i panettoni? si si l’impasto è quello 🙂

  7. Rebecca dice:

    buonissima!
    e ho usato la nocciolata di Rigoni!
    fantasticiiii e fantastica!
    grazie!

Parla alla tua mente

*