Decorazioni per la tavola di San Valentino: rose di carta fai da te con tutorial

È vero che non bisogna aspettare le cosiddette “feste comandate” come San Valentino per dire “Ti amo” o “T.V.B.” a coloro che occupano un posto speciale nel nostro cuore, ma io la trovo semplicemente un’occasione in più per dimostrare il mio affetto alle persone a me care e per me importanti.

Lontana dai soliti stereotipi di festeggiamento che richiedono regali o cenette a lume di candela costose, mazzi di fiori giganti o quintalate di cioccolatini d’ogni tipo e formato, quest’anno ho deciso di essere unconventional!

Abolirò dalla tavola bicchieri di cristallo, tovaglie lussuose, centrotavola vistosi e non farò regali dispendiosi, ma bensì mi limiterò a preparare un’apparecchiatura semplice e per alcuni versi stramba.
Utilizzerò quegli oggetti che normalmente non impiegherei per le grandi occasioni, ma che con dei piccoli accorgimenti di stile e un pizzico di fantasia, invece, possono divenire più che adatti per eventi particolari come questo.

La mia idea, quindi, è di trasformare quell’anonimo scampolo di stoffa che, generalmente, usiamo per asciugare i piatti in un simpatico runner o tovaglietta americana, il classico porta uova come porta fiori e il porta latte come centrotavola da riempire con tanti cuoricini.

Il menù, invece, prevederà le leccornie preferite dalla mia dolce metà, ossia fragranti croissant appena sfornati e latte macchiato (per me, invece, un bel cappuccino schiumoso).

Questo sarà il mio messaggio d’amore per San Valentino: una romantica colazione straripante di sentimento, ma senza troppi sfarzi, per iniziare dolcemente e teneramente la giornata!

Vi gusta il mio insolito allestimento? Se sì, ecco qua il tutorial delle rose di carta per cimentarvi anche voi in un po’ di DIY (fai da te).

Confesso, però, che questa volta non è tutto merito mio… anzi, la realizzatrice di questi deliziosi fiori è la mia omonima amica Giovanna (di cui vi parlerò più approfonditamente nei prossimi post insieme a delle graziose sorprese) che ha una piccola e curiosa bottega, “L’Altra Cartoleria”, piena di oggetti particolari fatti quasi tutti esclusivamente a mano con carte preziose e che nascono dalla sua innata creatività (infatti, le mani che vedete in foto sono le sue).
Io mi sono semplicemente limitata a trovargli un posto sulla mia tavola, accanto ai cuoricini rossi e verdi che ho ricavato ritagliando del cartoncino goffrato (anche questo materiale proveniente dal negozio di Giovanna).

Occorrente:

  • foglio di carta colorata rossa
  • forbici
  • colla

Procedimento:

Ritagliate dal foglio di carta un cerchio e, successivamente, tagliatelo a spirale.
Arrotolate la striscia di carta ottenuta su se stessa partendo dalla punta esterna .
Una volta arrotolata tutta la striscia di carta, sigillate il fondo della rosa applicando un po’ di colla sulla punta finale (o punta interna) della spirale.

P.S. Per evitare che la rosa si apra eccessivamente nel momento in cui andrete a sigillare il fondo, stringere bene la carta quando la arrotolate. Per evitare che si disfi, invece, usate la colla a caldo, perché ieri abbiamo provato anche ad utilizzare la colla stick… ma non funziona!

 

Articolo scritto da Giovanna Hoang

Commenti

  1. sono bellissime! Ho sempre voluto imparare a fare i fiori in carta…mi salvo il tutorial, grazie!

    • Salva, salva tutto che prossimamente vi mostrerò un’altra simpatica idea per sfruttare queste roselline, intanto come stai cara Simo? Vieni a vedere l’Ale in fiera a Rho? Dai che abiti li vicino, io ci sarò. Buona giornata!

  2. Ma quanto sei brava…e quanto sei simpatica…E con quattro figli dove trovi il tempo!!
    Bravissima la tua tavola di San valentino è deliziosa…Piace anche a me deliziarmi con carta, forbici e colla e stoffa e quant’altro..nonchè pasticciare in cucina!! Se ti va passa a trovarmi! Grazie

  3. Che bella questa tua versione! Tagliarle ondulate crea un bell’effetto e soprattutto quel tipo di carta fa il suo lavoro!
    Io feci questo tempo fa
    http://prioritaepassioni.blogspot.it/2013/01/la-carta-compagna-fedele.html

  4. …perdonami ho sbagliato link 🙁 solo per farti vedere poi cancella pure…
    http://prioritaepassioni.blogspot.it/2013/01/un-ramo-di-roselline-di-carta.html

  5. Ma che meraviglia la rosa rossa di carta. Ho sempre voluto provare a farla.
    grazie per questo tutorial Giovanna! sei troppo brava! e non solo come esperta DIY, anche come fotografa! La prima foto è STU-PEN-DA.
    complimenti.
    Vaty

  6. Il mio “lui” ha pensato bene di andarsene una settimana a fare un ritiro spirituale…hai per caso anche il tutorial per fare un bel cappio da regalargli per San Valentino?????
    Un abbracciotto (come avrai capito mi girano un tantino!!!)

    • Cavoli mi dispiace Mila 🙁 … ahimè il tutorial per il cappio non ce l’ho, però vedrai che poi, quando torna, si saprà far perdonare (almeno spero, sti uomini…). Ti abbraccio fortissimo!

  7. bellissima decorazione, da utilizzare anche al di fuori di san valentino, molto bella, e facile da fare. ciao francy

    • Ciao Francy, concordo con te nel dire che si prestano bene anche al di là di San valentino e, infatti, ho già in mente di un altro impiego per loro…

  8. Queste sono bellissime! Vorrei cercare di insegnare ai miei studenti come farli! Grazie per il tutorial!

  9. sono bellissime per me poi sono perfette perchè sono una appassionata della colla a caldo

Parla alla tua mente

*