Gorgonzola: passato, presente e futuro di una grande DOP!

Gorgonzola: passato, presente e futuro di una grande DOP!

Questo è stato il tema dell’ interessante incontro-dibattito a cui ho avuto modo di partecipare martedì scorso, 11 dicembre 2012, nelle sale della sede de “Il Sole 24 ore” a Milano, nel quale si è ripercorso la storia non di una semplice azienda, ma bensì di una grande famiglia.

Parliamo della rinomata azienda novarese IGOR, fondata della famiglia Leonardi, che da tre generazioni nel rispetto della buona tradizione lattiero-casearia, con particolare cura per la qualità e genuinità delle materie prime, produce uno tra i formaggi italiani DOP più amato al mondo: il gorgonzola! Lo dimostrano, oltre ai dati di esportazione dell’azienda che oggi vedono una forte crescita della domanda anche sul mercato asiatico, la meritatissima vittoria della Super Gold Medal al World Cheese Awards a Birmingham.

L’evento, presentato dal noto giornalista enogastronomico, scrittore e conduttore televisivo di Mela Verde, Edoardo Raspelli e animato dagli interessanti interventi di Angelo Frigerio, Direttore del periodico di riferimento del settore “Formaggi e Consumi” e del quotidiano on line “Alimentando”, Lello Naso, Capo-redattore Impresa e Territori de Il Sole 24 Ore, e Fabio Leonardi, Amministratore Delegato IGOR s.r.l., è culminato con la presentazione dell’appetitoso libro “Gorgonzola my love”!

Una ricca raccolta di ricette inedite per insegnarci ad ampliare l’uso in cucina di questo gustosissimo formaggio erborinato dal profumo e sapore inconfondibili, firmate da grandi chef come Andrea Ferrari, che a conclusione dell’evento ci ha deliziato con una favolosa degustazione di gorgonzola dolce e piccante in svariate combinazioni, a partire dall’antipasto fino al dolce.

Spiedini di frutta con gorgonzola piccante, pizzette al gorgonzola, pasta al gorgonzola, crema di gorgonzola con marmellata di pere e granella di nocciole, panettone al gorgonzola con porcini e crema al tartufo… questi sono solo alcuni esempi delle leccornie che ho potuto gustare, le cui  ricette potete trovarle tutte nell’appetitoso libro che vi ho appena citato. Mmmm… solo a  ripensarci mi viene l’acquolina e credo che su questo anche le ospiti speciali dell’evento, le ragazze della Igor Volley Novara, siano d’accordo con me.

E di fronte a questa azienda, di cui dobbiamo essere più che orgogliosi, poichè con un grande coraggio imprenditoriale e meritatissimo successo porta in giro per il mondo questo straordinario prodotto, punta d’eccellenza del nostro “made in Italy”,  non posso fare a meno di inchinarmi e dire chapeau!

Articolo scritto da Giovanna Hoang

Lascia il tuo commento

*