Naturalmente Viola: una gita fantastica

 

La casa editrice napoletana L’isola dei Ragazzi, ha sempre dato molta importanza a grandi temi come ambiente, legalità, salute , arte e relazioni sociali dei giovani. Lo scorso anno ha lanciato una serie editoriale dedicata ai teenagers “Naturalmente Viola”.

Dopo « La festa di Halloween » che è uscito lo scorso anno, ecco che arriva sugli scaffali il secondo episodio « La gita fantastica » di Claudia Traversa.
Si racconta la storia di Viola, teenager dei giorni nostri, che a causa di un viaggio-studio in Spagna del suo amato Thomas, si ritrova sola e senza punti di riferimento, finché, per caso, conosce un altro ragazzo, durante la visita a una riserva naturale.

Luk, guida del parco, ammalia la nostra giovane protagonista, facendole provare sentimenti mai vissuti prima.
Questa visita non accenderà solo il cuore della nostra Viola, ma metterà anche in luce il suo animo ambientalista, a difesa di un mondo sempre più sostenibile… per scoprirlo non vi resta che iniziare a leggere il libro .

Il libro è scritto in modo chiaro e scorrevole e i sentimenti sono descritti in modo tale da catapultarci direttamente nella storia.

Da mamma di adolescente, mi ha fatto piacere leggere questo libro e riscoprire così, quei sentimenti che hanno fatto parte della mia vita e che adesso dovrò rivivere nelle vesti di mamma.

In questi giorni, infatti, mi ritrovo a vivere gli sconvolgimenti fisici ed emozionali che mia figlia Valentina, sta vivendo, sconvolgimenti in cui non esiste una via di mezzo, o “bianco” o “nero”, ma la difficoltà maggiore sta quando ora è “bianco” e dopo pochi minuti è già “nero”. Dove pochi mesi sembrano una vita, che già domani non è più quella di oggi!

Quello che ho molto apprezzato è che l’opera non solo racconta di « ecologia », ma fa « ecologia », essendo stata stampata su carta ecologica con procedimento FSC.

Potete continuare a seguire la vita di Viola anche sulla pagina Facebook.

Vi auguro Buona lettura e passo il libro a mia figlia ^_-, chissà che anche lei trovi la sua passione.

 

 

Parla alla tua mente

*