Seppie in umido

seppie in umido

 

Avete mai assaggiato le seppie in umido? Oggi vi propongo la ricetta delle seppie in umido alla veneta di mio marito, una ricetta che spesso veniva proposta nel nostro ristorante, semplicissima, nulla di particolare ma davvero molto buona e che anche voi potrete facilmente replicare a casa vostra. Se vorrete potete aggiungere delle spezie creando così sapori sempre nuovi partendo da un unica ricetta, quindi andate in cucina, prendete le vostre padelle e cimentatevi perché davvero merita.

Difficoltà
Facile
Preparazione
20 minuti
Cottura
30 minuti
Costo
Basso
N° persone
6

 

Ingredienti:

 

2 seppie giganti da circa sei etti l’uno

2 alici sottolio

mezzo bicchiere di vino bianco

1/2 l di salsa di pomodoro

2 spicchi di aglio

mezza cipolla

olio extra vergine di oliva

sale e pepe q.b.

prezzemolo

 

Preparazione:

Pulite le seppie, tagliatele a strisce abbastanza grosse e fate soffriggere il trito di aglio, cipolla e alici nell’olio extra vergine di oliva.

Aggiungete le seppie e fatele insaporire con il trito, sfumate con il vino e fate evaporare.

Aggiungete acqua fino a coprire le seppie e fate cucinare per un quarto d’ora circa dopodiché aggiungete la salsa di pomodoro, salate e pepate, e ultimate la cottura con coperchio chiuso per altri 30 minuti circa, mescolando di tanto in tanto. Se il sughetto si dovesse troppo restringere aggiungete ancora acqua, questo dovrebbe essere semi denso e cremoso. Servite ben caldo, spolverate di prezzemolo e servite con della polentina calda e morbida oppure dei crostini di pane.

PinterestOknotizieShare

Comments

  1. Ros says:

    Io le conosco molto bene la mia mamma ce le faceva sin da piccoli…che mangiate!!! la scarpetta qua ci sta tutta :D

  2. Fra says:

    Da buona veneta, direi ottime accompagnate con la polenta!!! Hai mai provato ad aggiungere fagioli o piselli!!?? Da leccarsi pure la pentola ;)

  3. Elisa says:

    Fatta! Buonissime!!!!

Speak Your Mind

*