Rotolo di vitello farcito con prosciutto e funghi

 

Il rotolo di vitello farcito con prosciutto e funghi è un secondo piatto molto gustoso, semplice da fare ma che farà la gioia di grandi e piccini. Un secondo piatto che potrete servire la domenica o quando avete invitati e volete fare bella figura. I miei cuccioli adorano l’arrosto di vitello e adorano moltissimo quando lo farcisco con prosciutto e funghi e ancora meglio se nella farcia aggiungo della fondina, vi lascio con la ricetta sperando sia di vostro gradimento.

 

Difficoltà
Facile
Preparazione
15 minuti
Cottura
1 ora e 40 minuti circa
Costo
Basso
N° persone
8 persone

Ingredienti

1 kg di fesa di vitello

150 gr di prosciutto

3 lattine di funghi trifolati

3 cucchiai di olio di oliva extravergine

½ cipolla

½ l di brodo

Sale e pepe q.b.

½ bicchiere di vino bianco

Rosmarino

Due fette di pancetta

Burro

farina

 

Preparazione:

Realizzare il  vostro rotolo di vitello sarà molto semplice ed intuitivo, per semplificare le cose, io faccio tagliare la fesa direttamente dal macellaio spiegandogli che devo fare il rotolo farcito, quindi alla fine dovrete avere una fetta unica dello spessore di un dito. Con un batticarne, battetela per bene, in modo da uniformarla. Farcite con il prosciutto e i funghi (che avrete gocciolato) e arrotolatela, chiudendo con uno spago come vedete nella foto (quello che vedete in foto però è la fesa di tacchino non di vitello ^_^).

 

Nello spago infilate dei rametti di rosmarino e due fette sottili di pancetta.

Fate rosolare la cipolla tritata nell’olio di oliva, a fiamma alta fate rosolare l’arrosto da tutti i lati, finché si forma una crosticina dorata, a questo punto sfumate con il vino bianco e sempre a fiamma alta fatelo evaporare. Salate, pepate e insaporite con eventuali spezie se lo preferite, aggiungete poco brodo e lasciate cuocere a fiamma bassa per almeno un ora e 40 minuti, o fino a completa cottura, ricordandovi di girare l’arrosto di tanto in tanto e di aggiungere al bisogno del brodo, questo lo potete vedere ad occhio, non deve asciugarsi o seccarsi ma non deve nemmeno essere annacquato.

Raccogliete il succo e fate riposare l’arrosto chiuso in carta alluminio.

Fate restringere il succo con l’aggiunta di una noce di burro e poco farina, finché diventi denso al punto giusto. Servite ben caldo.

Io ho servito con delle patate arrosto e delle carotine al vapore, ma voi potete scegliere il contorno che più vi piace, anche in base alla stagione in cui vi trovate.

Commenti

  1. buonoooooooo ^^ io lo faccio con le salamelle che fanno qui… davvero una delizia ^^ bacione

  2. hai ragione questo piatto fa davvero figura in tavola :-)

  3. che bontà ale!

  4. anche io lo adoro…ma non ho mai dato i funghi ai bimbi, non so perchè…me lo hai fatto notare tu adesso!

  5. Io adoro gli arrosti… e questo mi sembra delizioso, riesco quasi a immaginare il profumino che invade tutta casa. Lo farò e ti farò sapere! ;)
    Ciao,
    Sarah

  6. Ciao Alesandra, che bello ritrovati, e ancora più bello attingere a queste meravigliose ricette! Tatiana

  7. Che meraviglia ;) Sembra delizioso, vado matta per l’abbinamento prosciutto e funghi!

  8. Che bello questo arrosto! Lo voglio anche io!

Trackbacks

  1. [...] Rotolo di vitello farcito con prosciutto e funghi [...]

Lascia il tuo commento

*