Pollo alle mandorle senza salsa di soia

 

La ricetta, del pollo alle mandorle senza salsa di soia, che vi propongo oggi è il pranzo che abbiamo appena finito di consumare.

La settimana scorsa avevo acquistato un kilo di mandorle nel negozio dove acquisto all’ingrosso, 1 kg a 8 euro rispetto i 3/4 euro dei 100 gr che ti rifilano al supermercato, quindi ne ho approfittato alla grande, anche perchè in un modo o nell’altro sono sicura di utilizzarli.

Questa mattina ero decisa, a fare i nodini di pollo alla diavola ma poi ho visto le mandorle, e ho pensato che avrei potuto provare a cucinare il pollo alle mandorle, solo che ahimè non avevo la salsa di soia.

Prendo spunto da questa ricetta e rielaboro come meglio posso sperando di non dover buttare via tutto, diciamo che sapevo che sarebbe stato mangiabile, ma finchè non assaporavo per bene non ne ero certa.

 

Difficoltà
Facile
Preparazione
10 minuti
Cottura
20 minuti
Costo
Basso
N° persone
4

 

Ingredienti:

500 gr di filetti di pollo

farina q.b.

mezza cipolla

100 gr di mandorle pelate

2 cucchiaini di zenzero macinato

4 cucchiai di olio di oliva

sala e pepe q.b.

2 cucchiai di balsamico glacè

1/2 bicchiere di brandy

30 gr di burro

1/2 litro di brodo

 

Preparazione:

  1. In un pentola, fate appassire in tre cucchiai di olio la cipolla insieme con lo zenzero.
  2. Tagliate il petto a tocchetti, aiutandovi con una forbice, e immergeteli nella farina, arrotolandoli per bene, lasciateli lì fino al loro utilizzo.
  3. In un’altra padella mettete un cucchiaio di olio di oliva e le mandorle e fatele tostare per bene.
  4. Eliminate la farina in eccesso dai pezzetti di pollo e metteteli dentro la pentola con la cipolla e lo zenzero, fate rosolare da un lato e poi girateli, aggiungete sale e pepe q.b., appena si saranno rosolati bene del tutto, sfumate con il brandy e fate evaporare.
  5. Aggiungete il burro, il balsamico glacè e mescolate per bene con un cucchiaio di legno, a questo punto saranno bruttini perchè diventeranno neri ma non preoccupatevi poi faranno la salsina.
  6. piano piano aggiungete il brodo che avrete preparato precedentemente, a me è bastato metà, quindi regolatevi voi, e mescolate.
  7. Appena vedrete che si sarà formata una bella e deliziosa cremina (deve essere abbondante, ma non fatela diventare troppo liquida) aggiungete le mandorle e amalgamate per bene.
  8. Io li ho cucinati prima quindi ho chiuso il coperchio e si è mantenuto abbastanza caldo, ma potete servire subito

 

Non vedo l’ora di riproporre questo piattino e mi è venuto in mente che potrei fare una seratina di cucina cinese, magari un lunedi sera che viene a trovarmi mamma quindi ecco a voi delle proposte che ho trovato interessanti:

 

per un aperitivo a prova di bimbi fate un giretto dalla cara Raffaella babygreen

Involtini primavera che non possono mai mancare

salsa in agrodolce di cui i miei figli vanno matti

Riso saltato cinese della cara Mammafelice

 

 

Con questo post partecipo al contest di Grazia ciocie e tu di che padella sei in quanto entrambe le pentole utilizzate sono le accademia bianca di lagostina

Commenti

  1. Ehi! Grazie mille per il link!

  2. sei molto creativa in cucina brava dalla foto il pollo alle mandorle sembra proprio molto buono!

  3. Ciao! No che non mi dispiace che tu abbia messo il link ai miei involtini primavera! Anzi, ti ringrazio! Bellissimo il tuo blog! Complimenti..:Ti metto nella blogroll…;)
    Se ti piace la cucina cinese sul mio blog oltre agli involtini trovi anche qualche altra ricettina…

    • Mammapapera dice:

      grazie cara ^_^
      spulcero per bene in cerca di cucina cinese :) ti aggiungero anche io nei miei link
      buonagiornata cara

  4. E’ un piatto davvero stuzzicante, da riproporre sicuramente, grazie, sei una contonua fonte di ispirazione

  5. buono davvero! avevo intravisto la foto su fb, ora che ho la ricetta posso sperimentarlo anche io!:D

  6. sembra ottimo! ma lo sai che l’idea di una cena cinese è davvero ottima :)))

    • Mammapapera dice:

      ciao bellissimaaaaaaa come stai??? guarda lunedi della prossima settimana arriva invito la mia mamma che ama il cinese e speriamo di sorprenderla

  7. E’ proprio appetitoso!!!

  8. una foto che ti fa venir voglia di annusare il monitor! io adoro il pollo alle mandorle ma non amo la salsa di soia, quindi potrebbe essere perfetta x me!! assolutamente da provare! complimenti!!

  9. una ricetta che devo copiare e fare al più presto ,grazie !

  10. mario dice:

    la ricetta è molto interessante e l’ho cercata proprio per vedere se ero l’unico disperato a non avere la soia in casa. :-)
    buona cucina.

  11. nunziata scollo dice:

    Domani sarà la cena per la famiglia!!! Grazie tesoro!!! <3

Trackbacks

  1. […] Pollo alle mandorle senza salsa di soia […]

  2. […] le mandorle ed era da un pò che pensavo a questa ricetta che avevo visto sul blog di […]

Lascia il tuo commento

*