Tartellete frangipane di farro ai mirtilli e lamponi

 

C’era una volta, una bambina, che aveva dei grandi sogni per il suo futuro, che credeva nel mondo, quello stesso che le regalava, il sole,  i prati, i fiori, la luna e le stelle.

Credeva negli altri e mai avrebbe immaginato che non sempre gli altri avrebbero ricambiato i suoi stessi sentimenti, però mai avrebbe pensato che un bene più grande le sarebbe stato dato in cambio.

Oggi questa bimba, ormai grande, vive come fosse avvolta da una nuvola, di amore che i suoi cuccioli sanno darle, da amici bogger che con lei condividono una stessa passione che ogni mese li avrebbe portati a sfornare e creare un piatto avente un unico denominatore.

Secondo voi di cosa parlo? Ma dell’mtc, ovvio no?

La sfida di questo mesa l’ho apprezzata particolarmente e per questo ringrazi Ambra, anche se ogni cosa sembrava essere contro di me, prima lo spatasciamento, poi il taglio al dito per cercare di salvare il barattolo di vetro che cascava, poi il sanguinamento che non passava e non mi permetteva di lavorare bene la frolla e infine la confettura che appena aperta era ammuffita ;o.

Alla fine non mi sono arresa ed ho deciso di continuare, la mia proposta sarà quindi semplice ma di sicuro effetto e mlto buona e la frolla devo dire che mi ha soddisfatta davvero, friabile al punto giusto.

 

 

 

 

Difficoltà
Facile
Preparazione
30 minuti + riposo
Cottura
15 minuti
Costo
Basso
N° persone
20 tartellette

Ingredienti:

Per la frolla:
350 gr farina di farro
250 gr farina di riso
300 gr burro
200 gr zucchero semolato
100 gr di zucchero a velo
3 uova
i pistilli di una bacca di vaniglia
Per la crema frangipane (ricetta di Ambra):
- 100g di farina di mandorle (o mandorle pelate)
- 100g di burro appena ammorbidito
- 100g di zucchero semolato
- 1 uovo
- 30g di maizena
essenza di mandorle
polvere d’agrumi
250 gr di mirtilli freschi
250 gr di lamponi freschi
preparazione:
Mettete in una ciotola, il burro, che avrete tenuto fuori dal frigo per 1/4 d’ora, i pistilli della bacca di vaniglia e lo zucchero e lavorate velocemente, aggiungete le uova amalgamando per poco tempo con una frusta a mano.
Preparate su una spianatoia o sul tavolo le farine setacciata con il pizzico di sale a fontana e aggiungetevi il composto di uova, lavorando molto velocemente, per evitare di scaldare il burro, fino a formare una palla liscia. Formate un panetto cilindrico e dividetelo in due di cui una parte in congelatore e l’altra, che utilizzerete, la appiattite e la ricoprite con pellicola e mettete in frigo a riposare per 2 ore poi se volete, potete prepararvela anche la sera prima. Per fare la frolla ci metterete al massimo dieci minuti compresi la preparazione degli ingredienti.
stendete la frolla.
Rivestite dei piccoli stampini da crostatine o da mini tartellette, imburrate e infarinate, con la frolla, cui farete dei fori sulla base con i rebbi di una forchetta, mettete gli stampini rivestiti in frigo e preparate la frangipane.
Montare il burro con lo zucchero fino ad ottenere una crema spumosa, aggiungervi l’uovo leggermente sbattuto e l’essenza di mandorle sempre lavorando con lo sbattitore, incorporare la farina di mandorle (o le mandorle precedentemente tritate finemente nel mixer con un paio di cucchiai di zucchero) poco per volta e la maizena, continuando a montare.
Versare la crema frangipane all’interno degli stampini per 2/3 della loro capacità, metteteci dentro lamponi o mirtilli o tutti e due insieme, spolverate, con polvere di agrumi (io ho usato l’essiccatore Biosec, con cui ho fatto essiccare le bucce di arance e limoni che poi ho ridotto in polvere con un mixer e conservato in barattolo di vetro ben pulito).
Infornate, in forno già caldo, a 180° per 20 minuti circa.
Io avevo fatto sia mini tartellette come da foto, che crostatine, le crostatine non sono arrivate sotto l’obiettivo della macchina fotografica ed è un vero peccato e pensare che avevo fatto le mini tartellette per la merenda a scuola della prole ma ahimè non ci sono arrivate :D.
Sebbene la frangipane fosse molto dolce l’accostamento con i lamponi un pò aspri e gli agrumi l’ho trovata perfetta e affatto stucchevole, ma poi son gusti ^^.

MTC di Aprile 2012: gli sfidanti!

 

e partecipo manche al contest picnikiamo di Giovanni

http://blog.giallozafferano.it/peccatodigola/il-mio-primo-contest-picnikiamo/

 

 

 

Commenti

  1. Fantastiche Ale!! mi piacciono questi abbinamenti e devo dirti che in questi giorni sto usando molto sia i lamponi sia i mirtilli…le nostre affinità culinarie…
    un bacione, Vale

  2. Ciao Ale!!!!! ma che meraviglia queste tortine!!!! sei favolosa come sempre!!!!

  3. Meravigliose carissima! Anzi perchè non partecipi con queste meraviglie al mio primissimo contest? si intitola picniKiamo! dai aspetto grandi ricette ( come tutte quelle che fai)!!!! buona settimana :-***

    http://blog.giallozafferano.it/peccatodigola/il-mio-primo-contest-picnikiamo/

  4. Praticamente visto l’aggiornamento in diretta!! Bellissima, Alessandra, la mini porzione, la scelta dei sapori … mi piace molto anche la foto…. e mi piace da pazzi il tuo post! Grazie delle cose bellissime che hai scritto, grazie davvero ! Un abbraccio
    Dani

  5. Ale, mi sembri enrico toti! a pezzi, ma alla meta!! e con che risultato, oltretutto. all’insegna della freschezza, dell’eleganza, della bontà. Bellissima foto, oltretutto!
    brava, brava, brava
    ale

    • Mammapapera dice:

      ahahahhaha che bella similitudine :D però mi son divertita e ne vedrete ancooooooooooooooooooooooooora ahhahahahah

  6. Ma che belle queste tartellette! -mi conosolo a leggere che non sono l’unica che fa danni in cucina ;) bacio

    • Mammapapera dice:

      ahahhahahahah ecco aora mi consolo pure io, aspetta di vedere la ricetta di quella spatasciata ahhahahhahahahha

  7. un abbinamento vincente: anch’io preferisco la frangipane coi sapori un pò aciduli!

  8. una bella interpretazione, mi piace l’abbinamento con i lamponi e mirtilli!! bravissima

  9. e vabbhé ma con tutto questo frangipane mi volete far morire!! un dolce più buono dell’altro, come le tue tartellette … alla farina di farro poi io non so resistere!

  10. Sono carinissime! sarà un’ardua lotta mi sa… :)

  11. che carine! mi sa che questa sfida sarà una bella gara!! siete tutte bravissime!

  12. Ma quanto mi fanno gola!!!! Poi sono troppo carine!! Brava tesora!!!Smack!

  13. Che belle le tue tartellette!! ne potrei mangiare 5-6 senza batter ciglio! adoro la scelta dei lamponi e mirtilli freschi che come dici tu danno quell’asprigno che in mezzo a tanto dolce ci sta divinamente!! un bacione! francy

  14. eh ma da una fuoriclasse come te, piena di risorse, mica mi aspettavo che avresti mollato: un risultato davvero bellissimo Ale, le monoporzioni mi stuzzicano sempre molto di più e poi con i frutti freschi il risultato è ancora più fragrante e profumato!
    un grande bacione, ragazza dai grandi sogni :)

  15. donaflor dice:

    e con tutti questi intoppi…ti sono usciti fuori delle delizie di tartellette! davvero belle e buone!
    baci

  16. Tu sei la conferma che più uno è sfortunato e sbadato con la frangiane e più viene bene!!! Io anche ho avuto dei piccoli intoppi. E non siamo le uniche! Mi piacciono un sacco queste tartellette, per non parlare dell’accostamento mirtilli, lamponi con la farina di farro!! Dirti bravissima è troppo poco per te! :*

  17. Ale nonostante tutte le avversità sei riuscita a portare a termine il meraviglioso progetto di queste tartellette che trovo veramente molto belle e gustose, peccato per le crostatine che non abbiamo il piacere di ammirare, golosoni :D
    Ti abbraccio cara :-)

  18. da dove posso iniziare…mmm la foto merita 10 e lode le tartellette anche l’abbraccio accademico bacio simmy

  19. Bellissime: le foto mi hanno rapita :) e la ricetta della tua frolla anche!

  20. Le merende per la prole le ho preparate anch’io e sono resistite solo perchè le ho sfornate tardissimo e abbiamo dovuto aspettare la mattina per assaggiarle :-)
    Le tue sono bellissime e ci credo che siano sparite subitoooo!
    Bravissima.
    Nora

    • Mammapapera dice:

      di solito anche io cucino a sera tardi ma in questi giorno sono presa dalla frenesia di fare :D e sto cucinando a tutte le re un abbraccio e grazie mille Nora ^^

  21. Carissima l’unica cosa che ti chiedo è di inserire i link sempre in questa pagina: http://blog.giallozafferano.it/peccatodigola/picnikiamo-il-mio-contest-le-ricette/ , altrimenti non le posso ritenere valide, scusami ma è il regolamento :-D grazie per la comprensione e ovviamente complimenti! Sei mitica!

Trackbacks

  1. […] inevitabilmente mangiarle sul piatto, perché altrimenti si romperebbero e quindi dopo le mini tartellette ideali anche per la merenda a scuola, oggi vi propongo delle crostatine adattissime anche queste […]

  2. […] Tartellete frangipane di farro ai mirtilli e lamponi […]

  3. […] e di persona, all’attesissimo Taste of Milano, vi lasciamo al week end con questa dolcissima ricetta di Roberta, dal  rinnovato blog Mamma […]

  4. […] e Tartellete frangipane di farro ai mirtilli e […]

  5. […] e Tartelletefrangipane di farro ai mirtilli e […]

Lascia il tuo commento

*