Mezze maniche alle verdure e scamorza da “Quaderni di cucina”

Sono venuta a conoscenza della nuova iniziativa di Repubblica, “Quaderni di cucina”, una collana inedita di 28 volumi di cucina di 96 pagine, in vendita ogni venerdì e sabato con Il Venerdì e D a solo 1 euro in più.

Una raccolta culinaria, stile quaderni della nonna, che apprezzo moltissimo, per la possibilità di inserire note e ricette, infatti dopo ogni ricetta ci sono spazi dove si possono aggiungere le proprie variazioni, e le proprie ricette di famiglia.

Tra l’altro in linea con questo blog, questa raccolta offre spunti semplici e veloci, di piatti assolutamente genuini da poter fare in poco tempo con prodotti di stagione, quindi non le solite ricette veloci fatte con cibi in scatola, e per me acquista ancora più valore.

Insomma una collana che si rivolge a tutti, agli appassionati di cucina e anche a chi ha poco tempo da dedicarvi ma che non sa rinunciare al gusto. A chi è costretto a mangiare da solo, e magari ha bisogno di una coccola in più, in questo caso ad esempio il quaderno “Soli, in compagnia del gusto” fa proprio a questo caso.

Vi riassumo in breve alcuni dei quaderni:

“Tutti da te, io cosa porto?” per suggerire cosa preparare quando si è invitati a casa di amici senza essere banali.

“Dejeuner sur l’herbe” soluzioni per organizzare divertenti pic nic in famiglia o tra amici.

“Le buone polpette” viene presentata un’ampia gamma di polpette, da quelle classiche di carne macinata a quelle di verdura o pesce, fino a delle deliziose polpettine dolci.

“Soffici golosità” presenta un’ampia scelta di muffin, plumcake e cupcake, per arricchire le proprie colazioni o i dopocena.

 

Ma non finisce qui, ci saranno quaderni dedicati ai compleanni, alle cene a lume di candela, pranzi in famiglia, aperitivo con amici e molto altro, insomma da non perdere.

Il 1° volume “Butta la pasta!” sarà in edicola con il Venerdì solo il 27 aprile; il 2° “La ciliegina sulla torta” il 28 aprile solo con D.

Io ho avuto modo di leggere in anteprima il primo numero e ho deciso di provare questa ricetta, visto che in casa avevo tutti gli ingredienti, un primo semplice e veloce che mi ha dato la possibilità di andare in giro con la bici insieme ai miei bambini ;).

 

 

Difficoltà
Media
Preparazione
25 minuti
Cottura
40 minuti
Costo
Medio
N° persone
4

INGREDIENTI

320 g di rigatoni (io mezze maniche)

1 melanzana

2 zucchine

1 peperone rosso

200 g di scamorza affumicata

1 cipolla

5 cucchiai di pecorino romano

1 ciuffo di basilico

olio d’oliva extravergine

sale e pepe

Lavate e tagliate tutte le verdure a dadini (se necessario eliminate la parte interna ricca di semi della melanzana). Tritate la cipolla e ponetela in una padella larga con 4 cucchiai d’olio; fatela soffriggere dolcemente.

Aggiungete tutte le verdure preparate partendo dalla melanzana; proseguite con il peperone e le zucchine e aggiustate di sale e pepe. Cuocete coperto a fuoco moderato per 10 minuti. Togliete il coperchio, unite le foglie di basilico tritate e proseguite la cottura a fiamma vivace per circa 5 minuti.

Lontano dal fuoco aggiungete in padella la scamorza tagliata a dadini e 3 cucchiai di pecorino grattugiato. Mescolate bene.

Nel frattempo lessate i rigatoni in abbondante acqua salata, scolateli molto al dente e raffreddateli sotto acqua corrente. Sistemateli in piedi in una pirofila da forno, farciteli con il ragù di verdure e scamorza e spolverizzate con il pecorino rimasto. Passate la pasta in forno a 180°C per circa 15 minuti, quindi servitela ben calda.

Ottima ^_^.

Cosa aspettate? Venerdì e sabato non perdetevi i primi due numeri.

 

Articolo sponsorizzato

Viral video by ebuzzing

Commenti

  1. è splendida!! te l’avevo già detto ma vale la pena ripetersi: spettacolare!!!

  2. è meravigliosa questa pasta, devo comprare quei quadernini, avevo visto la pubblicità e mi ero incuriosita molto!
    questa pasta è buona, buonissima, colorata e fa venire una fame! Brava come sempre 🙂

    • Mammapapera dice:

      grazie mille carissima ^^ il merito è del quadernino, comunque ci sono davvero ricette sfiziose dentro

  3. una bellissima idea diversa dal solito! ebbrava ale!

  4. buonissimeeeee 🙂 Ti va di inserirle nel mio contest??’ Eccolo: http://blog.giallozafferano.it/mezzestagioni/e-tu-di-che-pasta-sei/
    Ti aspetto 🙂 Baciii

  5. Ale, questi sono i primi piatti che mi fanno girare la testa, alla pari delle lasagne che adoro. Ma cosa mi dici? non sapevo nulla di questi quaderni, ma forse è meglio così altrimenti mi riempio un’altra volta la casa, proprio ora che ho fatto pulizia e anzi, devo riempire gli spazi con oggettini e tutuine da neonato:)))
    però tu fai una cosa, pubblica di queste delizie e tieni in ordine i quaderni che poi quando verrò a trovarti (perchè prima o poi ce la faremo) me li farai vedere, compresi gli appunti :))
    ciaoooooooooooooooooo

    • Mammapapera dice:

      bellissime le tutine da neonatoooo, se è maschietto fammi sapere ho una bellissima carrozzina inglesina azzurra nuova ho fatto la pazzia con biagio e se ne hai bisogno te la do volentieri

  6. ho visto anche io la pubblicita’ in tele,infatti li voglio prendere!

  7. donaflor dice:

    un primo piatto ricco saporito e colorato…sprizza davvero allegria!
    bacioni

  8. che spettacolo per gli occhi e il palato wow O_O

  9. Da provare al piu’ presto questa ricetta che mi sa tanto d’estate…brava brava ,compra la raccolta e posta le ricette…cosi’ le copio da qua!!!^___^ un abbraccio tesoro!!ah…dimenticavo…un bacino a Biagio!!!

  10. Io vado matta per tutto quello che è pasta al forno e in questa ci sono pure le 3 verdure che adoro … ho già fame ^_^

    • Mammapapera dice:

      credimi è davvero buona, ^^ io pensavo che venisse secca e invece il sugo e il formaggio hanno mantenuto il tutto perfetto, a parte un pò sopra grazie Claudia

  11. eccola… l’avevo persa?? non ci credo!! passo sempre a sbirciare le tue meravigli e questa mi era sfuggita!! (non sempre riesco a commentare, è difficile farlo da tutti, ma la visita non la posso negare ai blog che meritano, ed il tuo è davvero ben fatto!) devo essere buonissima, poi io adoro la pasta in tutti i modi! ti consiglio di provarla quella con la menta appena ce l’hai, io ne sono rimasta davvero stupita da quanto è buona!! buona giornata cara e buon fine settimana!! Laura

    • Mammapapera dice:

      grazie laura, anche io come te passo ma non riesco sempre a commentare 🙁 capirai con 4 figli i blog la cucina e la casa con marito che è sempre in mezzo 🙂 ahhahahaha un bacio la provo di sicuro

  12. Bel primo piatto…sono molto incuriosita dai “quaderni di cucina”. Interessanti!
    Un saluto carissima…complimenti per il tuo sobrio ed elegantissimo blog :))

  13. Giorgia dice:

    Ciao! La tua ricetta mi attira tantissimo. Unica perplessità: non rischia di venire un po secca non essendoci sugo? Grazie

    • Mammapapera dice:

      non è la mia ricetta 🙂 come puoi notare dal post comunque fai attenzione che leverdure siano ben umide e usa il loro sughetto, poi con il formaggio e attenzione alla cottura che non deve essere aggressiva ma solo amalgamare e gratinare tutti gli elementi

Trackbacks

  1. […] Mezze maniche alle verdure e scamorza […]

  2. […] Mezze maniche alle verdure e scamorza […]

Parla alla tua mente

*