Crostata frangipane con frutta e spezie

 

 

Oggi il sole è bello, almeno qui da noi e quindi vorrei fare presto, per uscire.

 

Prima di uscire vi lascio queste ricette. Ho detto ricette? Eh sì perché oggi in un solo post ve ne lascio due :).

 

Come al solito, cerco di trasformare le crostate, in crostatine, più adatte alle piccole manine dei miei cuccioli, le fette dovrebbero inevitabilmente mangiarle sul piatto, perché altrimenti si romperebbero e quindi dopo le mini tartellette ideali anche per la merenda a scuola, oggi vi propongo delle crostatine adattissime anche queste per un pic nic, una merenda, una colazione al volo.

 

Lo so molti di voi staranno pensando, come mai tutte queste crostatine, crostate e tartellette? Ma come perché, ma per l’Mtc ovvio :D, insieme ad un gruppo di MATTE ;), abbiamo deciso di fare impazzire, Alessandra, Daniela e Ambra, ihihihih ;).

 

Crostatine mele e rosmarino

 

Difficoltà
Facile
Preparazione
30 minuti + riposo
Cottura
20 minuti
Costo
Basso
N° persone
6 crostatine

Ingredienti:

Per la frolla:
350 gr farina di farro
250 gr farina di riso
300 gr burro
200 gr zucchero semolato
100 gr di zucchero a velo
3 uova
i pistilli di una bacca di vaniglia
Per la crema frangipane (ricetta di Ambra):
100g di farina di mandorle (o mandorle pelate)
100g di burro appena ammorbidito
100g di zucchero semolato
1 uovo
30g di maizena
essenza di limone
Per la finitura:
succo di limone
una mela pink lady
qualche ago di rosmarino
Preparazione:
Mettete in una ciotola, il burro, che avrete tenuto fuori dal frigo per 1/4 d’ora, i pistilli della bacca di vaniglia e lo zucchero e lavorate velocemente, aggiungete le uova amalgamando per poco tempo con una frusta a mano.
Preparate su una spianatoia o sul tavolo le farine setacciata con il pizzico di sale a fontana e aggiungetevi il composto di uova, lavorando molto velocemente, per evitare di scaldare il burro, fino a formare una palla liscia. Formate un panetto cilindrico e dividetelo in due di cui una parte in congelatore ()che è quella che sto usando io) e l’altra, che utilizzerete, la appiattite e la ricoprite con pellicola e mettete in frigo a riposare per 2 ore poi se volete, potete prepararvela anche la sera prima. Per fare la frolla ci metterete al massimo dieci minuti compresi la preparazione degli ingredienti.
stendete la frolla.
Rivestite dei piccoli stampini (usate un taglia pasta circolare delle dimensioni adatte ) da crostatine, imburrate e infarinate, con la frolla, a cui farete dei fori sulla base con i rebbi di una forchetta, mettete gli stampini rivestiti in frigo e preparate la frangipane.
Montare il burro con lo zucchero fino ad ottenere una crema spumosa, aggiungervi l’uovo leggermente sbattuto e l’essenza di limone sempre lavorando con lo sbattitore, incorporare la farina di mandorle (o le mandorle precedentemente tritate finemente nel mixer con un paio di cucchiai di zucchero) poco per volta e la maizena, continuando a montare.
Versare la crema frangipane all’interno degli stampini per 2/3 della loro capacità, metteteci sopra le mele che avrete fatto riposare per mezza giornata con del succo di limone e qualche ago di rosmarino.
Infornate, in forno già caldo, a 180° per 20 minuti circa.

 

 

 

Crostatine frangipane con pesche sciroppate e semi di papavero

 

Per quanto riguarda la frolla e il frangipane ho usato la rimanenza delle crostatine di mele e rosmarino di cui sopra, infatti mi sono venute fuori 6 crostatine, 3 con le mele e 3 con le pesche sciroppate, quindi qui vi segnalo solo la finitura.

Per la finitura:

 

2 pesche sciroppate

semi di papavero

 

Preparazione:

 

seguire il procedimento di cui sopra, disporre le fettine di pesche sul fondo ricoprire con la frangipane (lasciando un po di spazio perché cresce), spolverare con i semi di papavero e disporre delle strisce di frolla sopra le crostatine. Infornare come le crostatine di mele, magari controllate perché ci vorrà qualche minuto in più.

 

 

 

 

Commenti

  1. Io adoro le crostate di frutta, e le tue.. particolarissime!! E come sempre bellissime! :-) Buon week-end!
    Elisa

  2. Che crostatine deliziose!!! Mi piacciono tantissimo tutte e due e, nell’imbarazzo della scelta, per sicurezza le assaggerei volentieri entrambe! ;-)
    Un bacione
    Monique

  3. buonissimo…

  4. da me invece piove a secchiate :( la versione con mele e rosmarino mi tenta moltissimo, bella accoppiata!!!

  5. Buonissime con le mele ma queste…… pesche e semi di papavero???? Meravigliose, adoro i semini scuretti del papavero ^__^ !!
    Grazie, mi segno la ricetta!!
    Franci

  6. Che buone e profumate devono essere! COncordo con la monoporzione per i più piccoli! Che poi sono comode anche per i grandi, a volte mi sembra si sporchino più dei bambini.

  7. alessandra sono favolose e concordo con natalia i mariti mettono disordine e sfriciolano più dei piccoli
    mi piacciono entrambe complimentissimi

  8. mi piace soprattutto la prima, sei una fatina!

  9. Avrei voluto averti come mamma ( ah ah , anche se forse per l’età sarebbe proprio il contrario) , una mamma papera che prepara dei dolcetti cosi……e le tue foto sempre bellissime .Un abbraccio

  10. stupende queste crostatine!mi piacciono tutte!!^_^baci!

  11. Sono proprio graziose queste crostatine!!! Adoro di più i dolci in piccolo che in grande! sono più carini! tutti quei piccoli stampini che formano un dolcetto!Complimenti!

  12. BRAVISSIMA! Rimango sempre colpita dalle tue ricette! :o) Buon we

  13. Aleeeeeee ma qui è buio e piovissimo, che belle crostatine io ne prendo una con le pesche sciroppate! un bacio grande e buon week end!

  14. Aleeeeeeee.. ma dove l’hai visto il sole?!?!!? se lì c’è dopo il lavoro vengo a casa tua!!! hihihihi

  15. niente male come idea complimenti

  16. La versione mele rosmarino ha fatto impazzire tutti quelli che l’hanno mangiata, ho ricevuto il più bel complimento in assoluto!
    Ciao

    • Mammapapera dice:

      beh ci credo, mia figlia valentina ne ha fatto razzieee ^^, in pratica due le ha mangiate solo lei una dopo l’altra :D
      poi la frolla al farro è davvero buonissima

  17. Hai ragione, sono fantastiche per un pic nic.. ora che il 1° maggio si avvicina è un ottimo suggerimento :)

  18. Ma sono dueeeee….allora tu bari! Ci attiri con una meravigliosa foto melosa e poi ci intrappoli nella tua tela di ragno con una seconda meraviglia da cui difficilmente riusciro’ a liberarmi….sono splendide piccole meraviglie. Evviva la Frangipane in monoporzione! Un abbraccio, Pat

  19. Ho adorato le tue crostatine già su facebook, sono davvero stupende, la prima in particolare, con il rosmarino, mi ispira parecchio!
    Buon weekend!

  20. wow ale sono davvero bellissime a vedersi e sicuramente buonissime! io vado per la seconda con i semi di papavero!

  21. uuuuu ma lo sai che comincia a venirmi l’ansia da frangipane?? io ne ho fatto solo una!!!! ufff ma poi vi vengono bene tutte le versioni…

  22. bell’accostamento di mele e rosmarino ^^ bacione cara !!!

  23. Deliziose queste crostatine! Anche io dovrei passare alla versione mignon per il mio bimbo apprezzerebbe di sicuro.
    Passa da me, ho indetto un contest, mi farebbe piacere se partecipassi.
    Ciao e buona giornata.

  24. Più passo da te più il tuo blog mi piace! Fai delle foto meravigliose!

  25. Che le ricette siano davvero belle si sa…anche sul gruppo te l’ho detto! ma quella foto con la mela dietro io la trovao di uan bellezza indescrivbile e vengo sempre a rivederla!! Secondo me sei papabilissima per vincere (almeno) come foto più bella!!! brava brava!

  26. bellissima e buonissima ricetta!

  27. Non saprei quale scegliere, mi piacciono molto entrambe!

    • Mammapapera dice:

      erano entrambe buone, quelle con le mele un pò più croccantine e quelle con le pesche più morbidose

  28. Eccomi! dopo una 4 giorni “da paura” :-) riprendo possesso del pc.. e cosa trovo?? addirittura a due per volta!!!
    Comincio dalla prima e ti dico subito che l’ abbinamento frangipane-mele-rosmarino è uno dei miei preferiti. Solo che la mia versione prevede una frolla “standard”, con farina 00, mentre questo tuo mix più rustico dà un altro tono alla torta, più corposo, più profumato, più originale.
    Stesso discorso per la seconda, almeno per quanto mi riguarda: metto le mani avanti e ti dico subito che purtroppo non ho una grande consocenza degli abbinamenti con le pesche, perchè non posso mangiarne più o meno dalla nascita, causa feroce allergia. Però, ho sbavato su crostate tedesche, con questo frutto e semi di papavero, esattamente come sto facendo adesso, immaginandomi la bontà di queste piccole meraviglie. Insomma, a farla breve: avrei davvero l’imbarazzo della scelta! complimenti e ancora grazie per la tua “fedeltà” al nostro giochino :-)

  29. Due abbinamenti fantastici e che produzione!! Siete davvero grandi e tu sei stata bravissima, e poi…che foto!! La prima è davvero molto molto bella!!Smack!

Trackbacks

  1. [...] ed elegante, succosa, croccante, tiene bene la cottura, infatti, la uso molto spesso come in questa ricetta qui in cui la foto ha ricevuto una menzione speciale da [...]

Lascia il tuo commento

*