Tortino tiratisù ricoperto con ganache al cioccolato

tortini tirati su di montersino
Tiratisù o tiramisù? Direi che ogni tanto avrei bisogno di tirarmi su in tutti i sensi e di sentirmi coccolata come una bimba.
Noi mamme siamo come dei cicloni, riusciamo a girarci in ogni dove senza perdere di vista nulla, cucina, casa, marito e figli, ma il bimbo che si butta dalla tavola come fosse Spiderman rischiando di rompersi la testa per l’ennesima volta, ci mette a dura prova dandoci quel vago senso di mal di testa e di impotenza.
Beh nel mio caso è tutto vero tranne per il fatto che io sono a dieta e queste bellezza non mi hanno potuto tirare su assaggiandole, ma lo hanno fatto comunque perché a me la cucina rilassa , mi fa sentire potente, soprattutto quando poi mi arrivano i complimenti e so di aver fatto qualcosa di buono.
Oggi quindi una ricetta tutta, o quasi, alla Montersino, il mio grande maestro pasticcere virtuale che mi tiene compagna in tv e con i suoi libri, dandomi quelle perle di saggezza di cui tanto ho bisogno.
In questo caso la ricetta era destinata a mia mamma che festeggiava in differita il suo compleanno con le amiche a lavoro quindi non avrei potuto fotografare la fetta e partecipare al contest di Annalù e Stefania che hanno avuto la brillante idea di contattare Lui, il mitico maestro pasticcere di conseguenza ho fatto dei tortini da tene apposta per il contest e tagliare la fetta.

Ingredienti:
Per 1 pan di spagna da 26 cm: (da peccati di gola di Montersino)
250 gr di uova intere
175 di zucchero
150 di farina 00
50 r di fecola di patate
1 bacca di vaniglia bourbon
Per la crema tiramisù (da peccati di gola di Montersino):
175 gr di tuorli
340 gr di zucchero
100 gr di acqua
1 bacca di vaniglia bourbon
500 gr di panna montata
500 gr di mascarpone
Per la copertura al cioccolato (da torte spettacolari di Mich Turner) non me ne vogliate ma peccati al cioccolato mi arriva lunedì e non vedo l’ora, ma intanto mi sono arrangiata come meglio potevo :
500 gr di cioccolato di buona qualità
250 gr di burro non salato
125 ml di panna fresca da montare
400 gr di bagna al caffè corretto con borschi san Marzano (leggermente zuccherata)
per decorare, frutti di bosco o cioccolatini
tortini tirati su di Montersino
Preparazione:
Premetto che io ho preparato doppia dose di pan di spagna e l’avanzo l’ho messo in congelatore per future preparazioni.
In un pentolino scaldate le uova, la vaniglia e lo zucchero fino a che arrivino a 45° mettetele nella planetaria e con la frusta montate il composto fino a che il composto risulti chiaro, spumoso e sia aumentato visibilmente di volume, come spiegato in questo post. e come troverete nello stesso post aggiungete la farina setacciata con la fecola mescolando dal basso verso l’alto.
Mettete nelle teglie imburrate e infarinate e cuocete in forno già caldo a 180° per 20 minuti circa, il mio forno ha una temperatura leggermente più alta quindi lo tengo un po’ più basso senno la ricetta originale prevedeva il forno a  190°.
Finché il pan di spagna è in forno preparate la crema tirati su:
In un pentolino mettete lo zucchero con l’acqua fino a raggiungere la temperatura di 121 °c, mescolando con una paletta di legno e non di metallo,  montate le uova e finché queste montano nella planetaria con la vaniglia (sempre pistilli) aggiungete lo sciroppo di zucchero a filo fino a raffreddamento.
Aggiungete il mascarpone, spegnete la planetaria e con una spatola aggiungete la panna montata mescolando dal basso verso l’alto, però ricordandosi di miscelare gradatamente il composto di crema al mascarpone alla panna. (prima un po’ di mascarpone e un po’ di panna, poi questo l’aggiungete alla panna e e poi gradatamente il mascarpone a questo composto).
Mettete la crema in frigo e fate raffreddare il pan di spagna su una griglia per dolci.
Appena il pan di spagna si sarà raffreddato potete assemblare la vostra torta, io ho proceduto come spiegato in questo post, e mettete la torta a riposare in freezer per almeno un paio di ore se sono di più meglio, con un dolce congelato si riesce a lavorare molto meglio.
Quando decidete di tirare fuori il dolce per rifinirlo esternamente, fate bollire la panna e versatela sul cioccolato spezzettato e il burro tagliato a cubetti, mescolate velocemente con una paletta di legno finche non sarà diventato liscio e cremoso, fate intiepidire, mettete la torta o i tortini nella griglia, ricoprite con il cioccolato e aspettate che si raffreddi e addensi, mettete sul piatto da portata e decorate.
Come potete notare, ho fatto due versioni di uno stesso dolce, la torta per mia mamma che ho decorato con dei cioccolatini he avevo fatto con lo stampo di Imcop e dei tortini, fatti con lo stesso procedimento, solo usando il cerchio coppa pasta alto di Guardini, decorati con frutti di bosco.
Fate riposare in frigo, la torta va tirata fuori dal frigo almeno mezz’ora prima di essere servita per dare modo al cioccolato di ammorbidirsi.
Stupendamente buona a detta di chi l’aveva provata e mi spiace non aver assaggiato (a parte il dito con cui ho dovuto sentire i sapori).
P.s Nel tortino ho omesso di mettere il pan di spagna superiore quindi ho messo un dischetto alla base e uno in mezzo e lo strato finale e fatta di crema al mascarpone, io o fatto l’errore di mettere il cioccolato quando non era ancora ben congelato causandomi quell’effetto antiestetico, però la prossima volta non posso di certo sbagliare ^_^

torta tirati su di Montersino
Come sempre provare per credere.

Commenti

  1. Love at first bite! dice:

    mmm che goduria ale!!! sembra una favola sei in cucina !!! peccato non poterle assaggiare 🙁 bacione

  2. Langolo cottura di Babi dice:

    Che meraviglia, golosissima la foto dell'interno! Buona serata

  3. che goduria!!!
    Ti capisco anche a me cucinare e soprattuto i dolci rilassa, se poi si possono assaggiare ancora meglio 😉

  4. unoscoiattoloindispensa dice:

    che assoluta meraviglia? posso averla per il mio di compleanno 🙂 ?
    in bocca al lupo per il contest (o forse dovrei dire in bocca al lupo a tutte le altre partecipanti, perche' battere questa sara' dura!)

  5. Deborah dice:

    Anche io seguo alla lettera ed adoro il grande Maestro! Tu hai riprodotto le sue ricette in maniera perfetta!! Sono bellissime da vedere e senza dubbio una vero…peccato di gola 😛

  6. Che bella questa torta!

  7. Nicoletta dice:

    mmmmm Ale che buonoooooooo!!!!!!!!!!! mamma mia!!! che voglia di cucinare che ho….voglio tornare a casa!!!!!! un bacione tesoro

  8. Simona Mastantuono dice:

    davvero una meraviglia bacio simmy

  9. Golosissimi!!!

  10. Buonissimi e bellissimi da vedere!
    Un bacio!

  11. patatina dice:

    che meraviglia…ne avrei proprio bisogno x tirarmi su!

  12. Monica - Un biscotto al giorno dice:

    bellissimi questi tortini! Mi verrebbe proprio da mangiarli direttamente un il cucchiaio bello grosso!! super golosi!

  13. blu notte dice:

    spettacolo… quella fetta parla da sola ^^

  14. mamma mia che roba!!!
    e mi tiro su si'!

  15. quanto ne vorrei una belkla fettona ora…vicino al mio caffe' fumante!!! ne e' avanzato un po'??? ahaha bravissima fatto a regola d'arte!! buona gg ^_^

  16. Mamma Papera dice:

    mi fa piacere che vi piaccia, è davvero strabuono ma con un maestro come montersino non poteva essere diversamente….

  17. 'Le ricette dell'Amore Vero' di Claudia Annie dice:

    che delizia golosa hai realizzato, complimenti! Un bacio 🙂

  18. I sognatori di Cucina e nuvole dice:

    Che te lo dico a fare? Mi fa impazzire!

  19. Rosaria dice:

    ma come fai a prepare una meraviglia come questa e non assaggiarla???….

  20. che spettacolo!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

  21. breakfast at lizzy's dice:

    Irresistibile, poi io amo il tiramisù e con la copertura al cioccolato dev'essere la fine del mondo! 🙂

  22. che meraviglia………fantastica

  23. semplicementehariel dice:

    mamma mia che meraviglia!!!!
    un tripudio di bontà!
    …bontà che c'è in tutto il tuo blog…complimenti!
    Mio Dio qui però c'è da svenire… sembra buono assaaaaaai!
    Arrivata qui per caso…e che bel caso!!!!
    ciao mamma papera 🙂

  24. Cucina che ti passa - RUMI - dice:

    oh santo cielo ma questo non è un tiramisù! è un miracolo di golosità sceso in terra! resto a bocca aperta!! bravissimaaa *__*

  25. Federica Simoni dice:

    mamma mia che spettacolo!!!!!!!!!

Parla alla tua mente

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.