L’11 settembre di dieci anni fa

1

Erano le 14:45, ed un aereo si schianta contro una delle due magnifiche torri gemelle, a New York.

Venti minuti dopo il secondo impatto… 
le foto sono tratte da wikipedia

Come dimenticare? E’ impossibile…
Un ricordo ancora vivo, di quelle lacrime gettate nella polvere, per quelle vite spezzate, innocenti e ignare.
“I vigili del fuoco raccontano di aver sentito “urla indescrivibili”. “Si sentiva la gente gridare, dai piani più alti – racconta Matt Tansey, 27 anni – ma improvvisamente abbiamo cominciato a sentire un altro rumore. L’acciaio che si piegava, un rombo come di un terremoto e di un’esplosione uniti insieme”. “Abbiamo sentito il grattacielo accartocciarsi su se stesso – dice un altro pompiere, Mike Miraglia – e siamo fuggiti. Mentre la gente lassù gridava, gridava… Non dimenticherò mai quelle urla”. (rai news 24)
“Mark Bingham, 31 anni, che si trovava sul volo precipitato vicino Pittsburgh, ha chiamato la madre per dirle: “Volevo farti sapere che ti voglio bene”. (rai news 24)
Come dimenticare? Non si deve…
Non si può e non si deve dimenticare…
Ricordo quel giorno come fosse ieri, i miei figli stesi vicino a me che guardavano la melevisione, e tutto d’un tratto la visione viene interrotta per dare spazio alla brutta notizia, alle immagini strazianti di quel crollo che non è solo di una struttura ma di tante vite che non meritavano di trovarsi lì, il crollo di speranze, di sogni e di quel poco di fiducia che l’umanità ancora ispirava.
Inizialmente sembrava quasi di vedere le immagini di un nuovo film americano, poi il pensiero che potessero essere dei fotomontaggio, INCREDULITÀ’, fino alla scoperta terribile che invece tutto questo era successo davvero e il terrore che questo potesse essere solo l’inizio di situazioni peggiori.
Ricordo di aver seguito le vicende, i racconti, le immagini, i filmati e ricordo di aver pianto così come sto facendo adesso, per aver ricordato tutto ciò.
Non capirò mai ne perdonerò la mente e la mano che hanno causato tutto ciò.

Commenti

  1. Patrizia dice:

    Anche io non dimenticherò mai quel giorno con l'incredulità scolpita nei nostri occhi mentre vedevamo quelle immagini terrificanti…sono passati 10 anni ma quelle sensazioni sono ancora in me come quel giorno!! Bellissimo post…un bacio!

  2. …come si può dimenticare un giorno che ha cambiato il mondo???? Per quello che mi riguarda,io non potrò…ho un'amica che si è salvata solo perchè ha perso tempo a decidere se tornare o no a riprendere la borsa in ufficio che era sopra al 78 piano della torre sud….quello è l'ultimo piano dove si sono salvate poche vite…. i suoi colleghi invece sono tornati indietro…. e in quel momento il secondo aereo ha colpito la torre…. lei si è salvata in mezzo al fumo,al fuoco, in mezzo a corpi straziati, perchè un ragazzo ha trovato una piccola via di fuga, nei pochi attimi in cui è uscita dalla torre ed è salita in ambulanza,…. in quei pochi attimi in cui l'ambulanza è partita….ha sentito un rumore che non dimenticherà mai più…. tutto è diventato buio…quando ha rivisto la luce…la torre dove lei lavorava e molti suoi amici non c'erano più……. oggi mi ha scritto….per lei oggi è tremendamente difficile…è per le persone come lei..che io non potrò dimenticare, baci, Flavia

  3. Mamma Papera dice:

    <3<3<3 un abbraccio da parte mia per te e la tua amica in particolar modo, se ti va di dirglielo grazie <3<3<3

  4. Non dimentichiamo,non si può .

  5. 'Le ricette dell'Amore Vero' di Claudia Annie dice:

    bisognerebbe ricordare sempre…

  6. Lu.C.I.A. dice:

    Oggi è tutto il giorno che verso lacrime ogni volta che ho guardato un tg… ogni volta che leggo i vostri post… ogni volta che se ne è parlato in famiglia…..
    11 settembre… una data che è impressa nella memoria di tutto il mondo…. e vi resterà per sempre!

  7. Rossella - Casa Lellella dice:

    NO, NON SI DEVE DIMENTICARE!!!
    tutto il mondo è cambiato da quel momento!

  8. Nessuno può e deve dimenticare quanto accaduto, quante vite spezzate e quanto dolore ancora vivo in chi ce l'ha fatta! Magnifiche parole per ricordare questo tremendo giorno!

Parla alla tua mente

*